Make-up: arriva il “non-touring”, il contouring è già acqua passata

Arriva la nuova idea di make-up che sta facendo letteralmente impazzire tutti: il non-touring che non è contouring!

La cura dell’aspetto fisico e del viso è un bigliettino da visita fondamentale in una donna. Infatti da qui parte anche la questione legata all’autostima e alla concezione di volersi bene o di sentirsi bene con se stessi. Il contouring mette in rilievo e in risalto le varie parti del viso creando un gioco di luci e ombre. Negli anni sono stati diversi i make-up artist di fama mondiale a rivoluzionare il modo di vedere il make-up e come curare il viso alla perfezione come le modelle o le star famose.

curiosità make-up
Ragazza dalla pelle sana e radiosa (Canva – Inran.it)

Da un po’ di tempo però nel mondo del make-up siano cambiate alcune carte in tavola riguardo l’applicazione del contoruing. Infatti la nuova tecnica è chiamata non-touring e pare che sia la nuova svolta del 2023. Diversi sono i truccatori più noti e vari star famose che non riescano più  farne a meno: ma di che si tratta?

Make-up: il non-touring che non è contouring

Il termine contouring deriva dall’inglese e consiste in una tecnica di trucco correttivo che serve a scurire ed enfatizzare alcune parti del viso come i laterali del naso, i lati del mento, gli zigomi e la parte alta della fronte. Di solito il contouring può essere realizzato sia con prodotti in crema che in polvere dalle tonalità marroni fredde essenziali per la buona riuscita del make-up.

Tramite questa particolare tecnica è possibile assottigliare e nascondere il doppio mento, correggere qualche imperfezione facciale o ridare la giusta simmetria al volto nel suo complesso. Il non-touring invece si tratta sempre di una particolare tecnica, il suo intento è quello di correggere il viso pur rimanendo acqua e sapone dove la visibilità è impercettibile. Ecco la nuova frontiera nel mondo della cosmesi: ecco cos’è il make-up virtuale!

no-touring curiosità
Prima e dopo della stesura del contouring (Canva – Inran.it)

È una nuova tecnica che già sta facendo il giro di tutto il mondo e innumerevoli sono i video che già stanno diventando virali sui vari social. I prodotti che si vanno ad utilizzare sono facilmente modulabili, stratificabili per ottenere una maggiore intensità e possiedono texture leggere. L’intento del non-touring è proprio quello di salutare la precedente tecnica definita alquanto pesante per il viso e donare una sferzata di luminosità per un effetto di pelle sana con questa nuova idea innovativa di make-up. Non perderti questa interessante guida che ti permetterà di realizzare una base luminosa con pochi prodotti!

no-touring benefici viso
Prodotti adatti alla realizzazione del no-touring (Canva – Inran.it)

Noterai subito come la pelle risulterà per nulla secca oppure opaca, anzi ti permetterà di rifrescare il viso ed è particolarmente consigliato specialmente per la stagione estiva o per chi ha una pelle problematica di base acneica. Cos’è la Diamond Lips e come mai sta spopolando nelle ultime settimane su Tik Tok e Instagram! Ti basterà preparare il viso con un buon primer senza siliconi, applicare una CC-crem leggera, uno strato leggero di illuminante, un filo di blush sui toni del pescato e il look è completato.

Nicolas De Santis

Impostazioni privacy