Unghie rovinate, forse commetti questi errori: qualche consiglio per averle sane e splendide

Quasi sicuramente commetti degli errori se le tue unghie appaiono rovinate e fragili, mettendo in pratica alcuni preziosi consigli saranno favolose e sane.

Le unghie si possono danneggiare e indebolire per diverse ragioni, il più delle volte perché si rovinano a causa di alcune errate abitudine che col tempo causano delle spiacevoli conseguenze.

Unghie danneggiate errori
Mani con unghie rovinate (Canva) -Inran.it

Quando si rovinano tendono a diventare molto fragili, spesso infatti si spezzano o si sfaldano, in alcuni casi le dita possono anche gonfiarsi e fare male. Diversi sono i rimedi, naturali e non, ai quali si può fare ricorso per risolvere questo fastidioso problema. Alcuni sono davvero ottimi e ti aiuteranno a rinforzare notevolmente le tue unghie in poco tempo.

Naturalmente è importante capire come agire se il problema si manifesta, ma lo è anche capire perché succede per evitarlo. È molto probabile che commetti alcuni errori se le tue unghie sono rovinate. Nei successivi paragrafi ti svelo alcuni comportamenti sbagliati che devi assolutamente evitare se desideri avere delle unghie forti e belle, con i giusti consigli infatti è molto più semplice prendersi cura delle proprie unghie.

Se le tue unghie sono rovinate probabilmente commetti questi gravi errori, con qualche semplice consiglio torneranno ad essere belle e sane

Prendersi cura delle proprie unghie per averle sempre in ottima salute e belle da vendere non è così difficile come pensi. Ti basta conoscere qualche infallibile consiglio per ottenere risultati incredibili.

Errori rovinano unghie
Unghie delle mani sfaldate e rovinate (Canva) -Inran.it

Come è stato già detto sono molti gli errori che possono rovinare le unghie, di seguito te ne svelo alcuni che non devi assolutamente commettere per evitare che diventino fragili:

  1. Non staccare o grattare via lo smalto quando non appena inizia a rovinarsi perché rischi di staccare via lo strato superiore del letto ungueale  e ciò inevitabilmente renderà le unghie decisamente più deboli.
  2. Immergere le mani nell’acqua calda, così facendo infatti l’acqua filtra nella lamina ungueale facendo sollevare e staccare lo smalto. Per lavare i piatti utilizza sempre dei guanti e cerca di limitare la durata dei bagni caldi.
  3. Tenere lo stesso smalto per molto tempo, se dopo un po’ di tempo non lo rimuovi le unghie possono seccarsi e indebolirsi. Capisci che è il momento di rimuoverlo quando inizia a staccarsi e se non succede dopo circa due settimane rimuovilo anche se sempre ancora perfetto.

    Unghie rovinate cause
    Mano di una donna con smalto e unghie rovinate (Canva) -Inran.it
  4. Eliminare le cuticole, non tutti lo stanno ma anche questo è un grave errore perché rende le unghie vulnerabili alle infezioni. Da un punto di vista estetico lasciarle non è bello, ma non è necessario tagliarle con la forbicina, puoi semplicemente spingerle verso l’interno utilizzato appositi strumenti.
  5. Seguire una scorretta alimentazione, molte persone sottovalutano questo aspetto ma spesso le unghie si rovinano proprio a causa di un’alimentazione poco sana ed equilibrata. Assumi con moderazione gli alimenti considerati ‘spazzatura’, il caffè e gli alcolici, a stare meglio non saranno solo le tue unghie ma anche il tuo organismo e la tua salute.

Seguendo questi semplici ma molto utili consigli le tue unghie oltre che meravigliose saranno anche sane. Prendersene cura nel modo giusto è molto importante se non si vuole correre il rischio che queste si rovinino.

Impostazioni privacy