Il farmaco che ha rovinato la vita a molti pazienti: tutto quello che dovete sapere

Fai sempre attenzione a cosa assumi, esiste un particolare farmaco che are abbia rovinato la vita di vari pazienti: scopri di che si tratta!

Sembra quasi difficile a volte non assumere farmaci, specialmente quando il dolore aumenta e sembra impossibile svolgere anche le faccende più semplici e meno complicate. Come ben sai i farmaci sono tanto utili quanto pericoloso, perché se assunti in gran quantità o per troppo tempo è possibile andare incontro a fastidi per nulla piacevoli o magari dover fare i conti con l’insorgenza di qualche malattia o patologia. I medici infatti raccomandano sempre di assumere i farmaci sono se strettamente necessario e di non prendere alla leggera nessun tipo di disturbo o quant’altro.

medico studi scientifici
Flacone capovolto colmo di farmaci (Canva) – Inran.it

Quante volte ti sarà capitato di leggere il bugiardino di un medicinale, che è posto per appunto in ogni confezione e su di esso sono presenti alcuni effetti indesiderati, effetti collaterali, cosa succede se si eccede con la dose e soprattutto a cosa serve. Forse non lo sai ma esiste un particolare farmaco molto conosciuto, che ha rovinato la vita di moltissime persone causando seri danni. Non ti resta che scoprire quale farmaco si tratti e soprattutto tutte le nozioni utili per vivere bene, ma con consapevolezza.

Il farmaco che ha rovinato la vita di tanti pazienti

Secondo l’Agenzia Italiana del Farmaco pare che questo particolare antibiotico chiamato Flurochinoloni.  Secondo recenti studi pare che questo farmaco venga prescritto con leggerezza senza conoscerne effettivamente gli effetti collaterali, ma soprattutto a lungo andare è possibile andare incontro a danni irreversibili per la tua salute. L’agenzia Europea per i Medicinali è giunta a una conclusione, ovvero che questo particolare farmaco possa creare seri danni. Danni fisici gravi se assunto per una durata molto lunga sia al sistema nervoso che quello muscoloscheletrico.

medicinale velenoso
Medico che esamina alcuni studi scientifici in laboratorio (Canva) – Inran.it

È possibile verificare un infiammazione dei tendini, ma soprattutto è sconsigliato nei pazienti anziani con sufficienza renale, coloro che hanno subito particolari trapianti durante il corso della loro vita o chi assume anche farmaci a base di cortisone. Inoltre è giusto che tu sappia che tale farmaco è sconsigliato anche per chi ha infezioni in corso come tonsilliti, laringiti, bronchiti acute o rinite batterica allergica.

farmaco dannoso salute
Prescrizione medica (Canva) – Inran.it

Secondo alcune indiscrezioni pare che verranno eliminati dalla vendita tutti quei farmaci che contengono all’interno sostanze come la flumechina, l’acido nalidixico o cinoxacina. Sarà un po’ impossibile eliminare classi e classi di farmaci dal commercio, ma il consiglio migliore per limitare i danni e provvedere alla salvaguardia dei pazienti è quello di prescrivere sempre farmaci che posseggono poche controindicazioni o che risultino lievi rispetto a quest’ultimi. Forse non lo sai ma questo farmaco è consigliato per chi vuole combattere il tumore al seno!

Infine è giusto che tu sappia che si tratta di un farmaco della quale bisogna stare molto attenti e soprattutto di smetterla di assumere farmaci senza cognizione di causa, leggete sempre il foglio illustrativo prima di qualsiasi assunzione. Questo farmaco è davvero la svolta, specialmente se vuoi perdere peso in poco tempo!

Nicolas De Santis

Impostazioni privacy