Dormire con reggiseno o senza: sfatiamo qualche mito e capiamo se fa male

In molti amano dormire senza reggiseno, altri invece dicono che fa bene, qual è però la verità? Oggi ti mostrerò cosa dice la scienza.

Ma quant’è bello dormire? Il riposo è essenziale per vivere al meglio la giornata, quindi non andrebbe sottovalutato, anzi andrebbe valorizzato. Bisognerebbe infatti dare il giusto valore al sonno, cercando di dormire nel modo migliore possibile.

reggiseno coppa
Donna che indossa un reggiseno (Canva – Inran.it)

Dormire male non solo ti farà sentire stanco e assonnato per tutta la giornata, ma può portare problemi di vario genere su vari livelli. Infatti dormire poco potrebbe aumentare il rischio di infarto, di obesità, ictus, ipertensione, diabete, emicranie, perdite cognitive, danni al sistema nervoso e molto altro.

Quindi per vivere bene è necessario anche dormire bene, esistono però molti falsi miti su come bisognerebbe dormire e oggi vogliamo parlarvi di quelli che girano intorno al reggiseno: andrebbe indossato oppure no?

Dormire con o senza reggiseno: ecco la verità

Sono in molti a pensare che dormire con il reggiseno può essere una pessima decisione, c’è chi dice che aumenta la probabilità di avere un tumore, chi dice che a lungo andare fa perdere sostegno al seno, altri invece che può portare problemi cardiovascolari. Addirittura c’è chi dice provochi infertilità! Ecco quali donne e perché bisognerebbe fare il test.

reggiseno durante notte
Donna a letto in reggiseno (Canva – Inran.it)

In realtà però non bisognerebbe credere a tutto, bensì informarsi per bene prima di abboccare all’amo. Infatti tutte queste informazioni non sono altro che fandonie, dette magari anche in buona fede per sentito dire, però non sono altro che voci di corridoio. Ultimamente è stato creato anche un reggiseno intelligente in grado di prevenire i tumori.

Il reggiseno è in realtà considerato un indumento intimo molto comodo per moltissime persone, questo aiuta a sostenere il seno e contenerlo nella maniera opportuna, cercando così di limitare l’insorgenza di mal di schiena, cervicale ed altro.

Durante il ciclo o in gravidanza?

Portare il reggiseno durante la notte non porta nessuna controindicazione, è tutto un fattore di comodità e di scelta personale, se si indossa o si preferisce fare senza non fa alcuna differenza. Il discorso è molto diverso invece se si sta affrontando una gravidanza o si ha il ciclo mestruale.

reggiseno gravidanza
Donna in gravidanza (Canva – Inran.it)

In effetti dormire in reggiseno durante la gravidanza o il ciclo mestruale da modo al seno di essere sorretto nel modo giusto evitando mal di schiena e appesantimento, l’unica cosa da considerare è quanto questo risulti stretto. Inoltre se hai bisogno di indossare il reggiseno nascondendo le spalline, ecco il metodo che fa al caso tuo.

Infatti se il reggiseno è troppo stretto e non lascia traspirare la pelle è possibile andare in contro ad irritazioni ed escoriazioni, quindi è importante indossare sempre quelli più comodi secondo le proprie necessità e la propria taglia.

Nicolas De Santis

Impostazioni privacy