I fondi di caffè mica li butto, mia nonna mi ha insegnato un trucchetto che farà invidia ai tuoi vicini

Mai buttare i fondi del caffè perché possono diventare utilissimi e preziosi, io ho imparato un trucchetto che voglio condividere con voi.

Fondi del caffè nella tazzina
I fondi di caffè mica li butto, mia nonna mi ha insegnato un trucchetto che farà invidia ai tuoi vicini

Probabilmente non ce ne accorgiamo nemmeno, ma durante il giorno sprechiamo tantissime cose. Pensiamo solamente a quello che accade in cucina e a tutto quello che buttiamo. Molte di queste cose si potrebbero riutilizzare in modo da evitare sprechi, risparmiare dei soldi e fare qualcosa di buono.

Infatti, una cosa che si spreca moltissimo sono i fondi del caffè. Naturalmente, quando si finisce di preparare o bere questa bevanda, i fondi vengono buttati nell’umido. Perché continuare con un’abitudine sbagliata, però? Perché non tenerli e riutilizzarli. Da quando io lo faccio, seguendo il consiglio di nonna, sto facendo morire di invidia tutti i nostri vicini.

Perché? Perché li riutilizzo per le mie piante e adesso sono rigogliose come non mai. Ma ecco qui di seguito quello che si può fare e quali risultati si possono ottenere, solamente prendendo gli scarti dalla cucina.

Fondi di caffè, mai buttarli: ecco come li riutilizzo io con le mie orchidee

Fiori di orchidea
I fondi di caffè mica li butto, mia nonna mi ha insegnato un trucchetto che farà invidia ai tuoi vicini

I fondi del caffè sono ricchi di sostanze nutritive essenziali per la crescita di alcune piante, come le orchidee. L’orchidea è la pianta più apprezzata e ricercata, anche perché per vederla crescere non servono moltissime cure. Però, se si accudisce con alcune accortezze, e soprattutto quelle più giuste, può regalare dei fiori meravigliosi.

Io ho provato ad usare i fondi del caffè come fertilizzante seguendo il consiglio di mia nonna e devo dire che adesso sono molto soddisfatta. L’importante è asciugarli completamente prima di mescolarli al terriccio delle piante. Oppure, si possono mescolare all’acqua quando è il momento di innaffiare. In questi due modi vedrete come cresceranno dei fiori colorati e bellissimi.

Ovviamente, attenzione al periodo. Bisogna dare questo concime dalla primavera all’autunno una volta al mese. In questo modo, è un aiuto perfetto per le orchidee. Anche la quantità è importante, ne basta poca altrimenti è controproducente.

Ma come fanno i fondi del caffè ad aiutare un’orchidea? Contengono alte concentrazioni di potassio, magnesio e azoto, minerali che servono per la crescita della pianta. Inoltre, l’odore respinge alcuni parassiti e il terreno riesce a mantenere meglio l’umidità. Il terreno, poi, diventa più poroso e le radici riescono ad avere maggiore ossigeno.

Insomma, una serie di vantaggi che una volta scoperti non si possono mettere da parte. Non credete? Io con le mie orchidee faccio invidia a tutto il vicinato, provate anche voi!

 

Impostazioni privacy