Metti la cucina in sicurezza con un solo gesto: ti basta fare questo controllo fondamentale, pochissimi lo sanno

Metti in sicurezza la tua cucina e fai attenzione, per farlo non ci vorrà molto, si tratta di un controllo fondamentale che non puoi assolutamente tralasciare.

Effettuare questo controllo in cucina è fondamentale
Metti la cucina in sicurezza- (Inran.it)

La cucina è una stanza fondamentale della nostra casa, è qui che prepariamo da mangiare per noi e per la nostra famiglia. In una cucina non possono mancare i fornelli, il lavandino e i vari elettrodomestici come il forno e il frigorifero, questi sono i più essenziali ma ne esistono anche molti altri.

Per quanto riguarda il piano cottura, oggi come oggi esistono diverse soluzioni, i più gettonati sono quelli a gas e quelli a induzione, a seconda della tipologia che abbiamo, dobbiamo comportarci di conseguenza. La sicurezza in cucina è fondamentale ed è per questo che non possiamo tralasciare alcuni controlli.

Metti in sicurezza la tua cucina seguendo questi consigli

In pochi sanno come fare
Tubature del gas, fai attenzione- (Inran.it)

Chi ha i fornelli che riscaldano a gas, si deve occupare di effettuare dei controlli periodici, infatti le tubature del metano e del gpl devono essere monitorizzate per avere un ambiente domestico sicuro. Per installare correttamente l’impianto a gas, bisogna prestare particolare attenzione ai tubi. Le tubazioni generiche fisse, devono essere a norma di legge e ed è preferibile che siano poste all’esterno dell’edificio.

È inoltre fondamentale che venga limitato al massimo il percorso all’interno delle stanze di una casa, in modo tale che sia garantita l’accessibilità per eventuali lavori di manutenzione e per una corretta ispezione. I tubi possono essere realizzati con diversi materiali tra cui l’acciaio, il rame ,il polietilene e il multistrato metallo plastico. Se le tubature sono di acciaio inossidabile corrugato, dovranno essere conformi alla normativa e dotati di un idoneo rivestimento protettivo, solitamente è di colore giallo e presenta uno spessore minimo di 0,5 mm. Ci sono poi i tubi gialli in gomma, solitamente sono collegati direttamente al fornello e in alcuni casi anche alla bombola del gas.

Tubo del gas, come verificare che tutto sia a posto

Una corretta manutenzione dei tubi del gas in cucina, è essenziale, è importante infatti essere certi che l’impianto sia insicurezza. Per questa ragione viene consigliato di effettuare periodicamente un controllo, il tecnico dovrebbe controllare l’integrità dei tubi almeno una volta all’anno, al massimo ogni due.

In questo modo potranno essere individuati eventuali segni di deterioramento o corrosione. In genere i tubi di gomma in cucina durano al massimo cinque anni dalla data di produzione indicata sullo stesso tubo, infatti in genere è riportata anche la scadenza. I tubi in acciaio invece non hanno una scadenza prefissata ma devono comunque essere sostituiti al minimo segno di deterioramento. Nel caso in cui sorgano dei problemi, è necessario sostituire i tubi, per farlo è opportuno rivolgersi ai tecnici qualificati che saranno in grado di intervenire in maniera adeguata.

Impostazioni privacy