Stamattina mi dedico al giardino, ecco come metto a nuovo i vecchi vasi delle piante: il trucco del giardiniere che conoscono in pochi

Giardinaggio: ecco come ho messo a nuovo i vasi vecchi delle piante, scopri questo trucco e il tuo giardino sarà irriconoscibile.

Vasi, come pulirli
Come metto a nuovo i vecchi vasi- (Inran.it)

Il nostro giardino, è un luogo dove possiamo rilassarci, fare una passeggiata e piantare le piante che più ci piacciono. Oltre alle siepi e agli alberi, nel giardino possiamo posizionare anche i vari vasi, per renderlo ancora più curato. Sistemare il giardino è faticoso, inoltre gli oggetti che decidiamo di metterci, tendono a rovinarsi e sporcarsi facilmente.

Per questa ragione occorre un’accurata manutenzione, uno degli oggetti che si sporca sicuramente di più nel nostro giardino, sono i vasi. Quando ciò accade, è bene rimediare in quanto un vaso sporco potrebbe addirittura compromettere la salute della pianta o quantomeno alterarne la bellezza. Esistono dei metodi davvero molto risolutivi che renderanno i tuoi vasi come nuovi, alcuni di questi rimedi sono anche naturali e non ti faranno spendere troppi soldi.

Come pulire i vasi delle piante con i rimedi naturali

Tutti gli ingredienti naturali
Gli ingredienti naturali per pulire i vasi- (Inran.it)

Per pulire i vasi sporchi, procuratevi un vecchio spazzolino da denti, si rivelerà davvero utile per scrostare lo sporco ostinato, iniziato ad eliminare le macchie di muffa e muschio con le mani, dopo esservi messi i guanti. Se il vaso è di terracotta, un ingrediente risolutivo è lo zucchero di canna. Sarà efficace nel far tornare la terracotta come nuova, sarà sufficiente, prenderne due cucchiai e strofinarlo sopra le macchie.

A questo punto sciacquate con acqua tiepida, un ingrediente da utilizzare in alternativa allo zucchero, è il sapone di Marsiglia, questa sostanza svolgerà anche la funzione di insetticida naturale. Da sempre il sapone di Marsiglia possiede incredibili proprietà per pulire diversi materiali e molti tessuti. Per utilizzarlo sui vasi, mescolare nel 2/3 cucchiai con dell’acqua tiepida, fate riposare per circa 10 minuti e trattate successivamente le macchie presenti sui vasi, fin quando non scompariranno.

Vasi del giardino come nuovi, tutti i metodi infallibili

Un ingrediente estremamente risolutivo, per le pulizie è l’aceto, è infatti in grado di sgrassare e lucidare diverse superfici, svolge inoltre un’azione antibatterica. Anche per quanto riguarda i vasi da giardino, sarà in grado di rimuovere le macchie più ostinate. Per usarlo correttamente è consigliato riempire un contenitore con una miscela composta da aceto bianco e acqua calda.

Unite anche una goccia di detersivo per i piatti e mettete i vasi in ammollo per almeno un’ora, in seguito sciacquate accuratamente i vasi e spazzolateli per eliminare ogni residuo. Infine potete utilizzare il bicarbonato per fare un impacco da mettere direttamente sulle macchie del vaso sarà sufficiente creare una pasta con acqua e bicarbonato di sodio. Spalmatela successivamente sullo sporco del vaso, lasciatela agire per circa un quarto d’ora, strofinate e rimuovete il tutto.

Impostazioni privacy