In pausa pranzo a lavoro mi porto questa insalatona speciale: il segreto del gusto sta nella frutta secca

Hai voglia di una ricetta gustosa e fresca? Non puoi assolutamente perderti questa incredibile pietanza, tutto quello che devi procurare.

Quinoa
In pausa pranzo a lavoro mi porto questa insalatona speciale: il segreto del gusto sta nella frutta secca (Inran.it)

Con l’arrivo della bella stagione, inutile negarlo viene voglia di pietanze fresche e allora perché non preparare una buonissima insalata di quinoa con la frutta secca? Si tratta di un primo piatto e leggero, che può essere anche consumato fuori casa.

Per chi non lo sapesse, la quinoa è un ottimo sostituto del riso ed è privo di glutine. Inoltre è ricco di proteine, sali minerali e fibre, dunque, perché non consumarlo durante le giornate calde? Scopriamo come prepararlo e soprattutto quali ingredienti utilizzare.

Come preparare l’insalata a base di quinoa?

Frutta secca
Frutta secca (Inran.it)

Partiamo subito dicendo che inserire la quinoa nella propria alimentazione è una buonissima idea e l’obiettivo di oggi è proprio quello di descrivervi come prepararla utilizzando la frutta secca. Diciamolo subito il procedimento è semplicissimo e il risultato sarà sorprendente, proprio come per quello dei finocchi alla pizzaiola.

In primis è necessario procurare 210 grammi di quinoa, 420 grammi di acqua, 160 grammi di uvetta (in alternativa possono essere utilizzati i datteri), 55 grammi di noci, 60 grammi di succo di limone e, infine, olio extra vergine di oliva e sale. Dopo aver reperito tutti gli ingredienti possiamo metterci all’opera, scopriamo in che modo.

Preparazione dell’insalata a base di quinoa e frutta secca

Dopo aver posizionato tutti gli ingredienti sul tavolo, possiamo procedere con la preparazione. Inizialmente, è necessario far cuocere la quinoa, dunque, procuriamo facciamo bollire dell’acqua e versiamo la quinoa, spegniamo la fiamma, quando sarà morbida. Successivamente versiamola all’interno di un contenitore e procuriamo una forchetta per sgranarla. Trascorso il tempo necessario, lasciamo raffreddare e in seguito possiamo aggiungere la frutta secca, se è il caso facciamola a pezzettini. Ora condiamo con olio, sale e succo di limone. Infine, possiamo scegliere di conservare tutto in frigo o di consumarla subito.

Questa ricetta semplice e fresca si presta a diventare il nostro pranzo, specie durante il periodo estivo. Inoltre, si può anche scegliere di aggiungere cetrioli, avocado e pomodori, in questo modo il piatto sarà ancora più completo. Questa pietanza può essere anche servita durante un aperitivo organizzato in casa con i nostri amici.

Impostazioni privacy