La mia torta al latte fa impazzire i miei figli: mai visto un dolce così soffice con sole 240 kcal

In vista dell’estate, tutti vogliono avere una forma smagliante ma allo stesso tempo non rinunciare al dolce: ecco la torta di 240 kcal

torta al latte
La torta con soli 240 kcal-inran.it

Si può mangiare quanto vuole e sentirsi pieni e sfamati, tuttavia, nessuno riesce a rinunciare al dolce. La ciliegina sulla torta per un pranzo o una cena perfetta deve essere sempre il dolce. È anche vero però che in vista dell’estate, molte persone decidono di rinunciare agli zuccheri per perdere peso o semplicemente restare in forma per la fatidica prova costume.

Molte persone decidono di sostituire lo zucchero con alternative più sane e meno caloriche come la stevia o l’eritritolo. Rinunciare ai piaceri del palato però non è la soluzione. C’è infatti chi rinuncia alla pizza, ma secondo i nutrizionisti sbagliano. Si può infatti mangiare tutto a tavola, senza necessariamente ingrassare, l’importante è che non si esageri. Con i dolci però si cerca sempre di limitarne la quantità, soprattutto per i bambini. Ci sono però delle soluzioni che però non tutti conoscono.

C’è una ricetta gustosa di una torta al latte che contiene solo 240 kcal. Perfetta, quindi, per chi desidera restare in forma, così come per i bambini. Scopriamo qual è la ricetta e il procedimento di questo dolce light ma super gustoso.

Torta al latte: la ricetta che contiene solo 240 kcal

torta fatta con il latte
La torta che fa impazzire tutti: ha solo 240 kcal-inran.it

Per realizzare la ricetta, gli ingredienti sono facilmente reperibili. 110 g di farina di riso, 100 ml di latte, 40 ml di olio di semi di girasole, 70 g di maltitolo, zucchero o eritritolo, 6 tuorli, 6 albumi a temperatura ambiente, 1 litro di acqua, 1 cucchiaino abbondante di estratto di vaniglia, 1 cucchiaino di aceto bianco, 1 cucchiaino di succo di limone, ½ cucchiaino di sale. 

Per la realizzazione, invece, bisogna preparare i tuorli: In una ciotola, rompete i tuorli e aggiungete l’olio di semi di girasole e il latte. Sbattete bene con una frusta a mano. Aggiungere gli ingredienti secchi: Unite l’estratto di vaniglia e la farina di riso, mescolando fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Mettete da parte.

Montare gli albumi: In un’altra ciotola, aggiungete il sale e l’aceto bianco agli albumi e montateli con le fruste elettriche. Quando iniziano a schiumare, aggiungete il dolcificante o lo zucchero poco per volta, continuando a montare fino a ottenere una consistenza a neve ferma. Unire i composti: Incorporate gli albumi montati ai tuorli in due o tre riprese, mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per mantenere l’aria incorporata.

Preparare lo stampo: Foderate uno stampo rotondo (diametro 20 cm, altezza 7 cm) con carta forno, versate l’impasto e livellate leggermente la superficie. Coprite lo stampo con carta stagnola. Cottura a vapore: Riempite una pentola a vapore con 1 litro di acqua e mettete lo stampo al suo interno. Coprite con il coperchio e cuocete a fiamma bassa per 50 minuti. Raffreddamento e servizio: Una volta cotta, lasciate raffreddare la torta un po’ prima di servirla.

È importante ricordare che durante la cottura, controllate occasionalmente che ci sia sempre acqua nella vaporiera, aggiungendone se necessario. Per un aiuto visivo, potete seguire la video ricetta disponibile qui.

Impostazioni privacy