Tè freddo fatto in casa alla pesca o al limone: altro che Estathè, questo è naturale e ne bevo quanto voglio anche a dieta

Tè freddo da preparare in casa: genuino, con meno zuccheri e sempre a portata di mano. Come prepararlo in poco tempo

Come si fa tè freddo casa
Due bicchieri di tè freddo (Inran.it)

Con l’arrivo della bella stagione non c’è nulla di più bello che dissetarsi, nei momenti in cui sentiamo più caldo, che con una bella bevanda fresca. Il re di questo mondo resta sicuramente il tè freddo, alla pesca o al limone, in base alle preferenze. Oggi al supermercato se ne trovano diverse proposte ma l’alternativa migliore resta sempre quello da preparare in casa, decisamente più naturale e anche con meno zuccheri, ideale anche per chi si trova a dieta. Vediamo insieme come prepararlo.

Tè freddo al limone fatto in casa: la ricetta

tè freddo limone fatto casa ricetta
Tè al limone fatto in casa (Inran.it)

Tè freddo da fare in casa? Veramente molto facile da preparare sia nella versione al limone che in quello alla pesca. Oggi vi suggeriamo entrambe le ricette per fare in modo che tutti possano essere accontentanti in casa.

Ingredienti:

  • 1 litro di acqua
  • 100 gr di zucchero
  • Scorza e succo di due limoni
  • 4 bustine di tè

La preparazione è semplicissima: in un pentolino si versa l’acqua, lo zucchero e la scorza di limone, si porta a ebollizione e si mescola il tutto. A questo punto si lasciano in infusone le bustine di tè, facendo riposare per alcuni muniti: per quello classico nero ne sono necessari sette.

Trascorso il tempo necessario si eliminano le bustine, si lascia raffreddare e quando il liquido è a temperatura ambiente si aggiunge il succo di limone. A questo punto si pone in frigo o in freezer per accelerare il raffreddamento. Per una versione ancora più light si può dimezzare la dose di zucchero o anche eliminarlo del tutto. Il tè può essere servito con alcuni cubetti di ghiaccio.

E per la pesca?

La preparazione del tè alla pesca richiede leggermente più tempo in quanto è necessario trattare le pesche ma non c’è comunque nessuna difficoltà nella realizzazione.

Ingredienti:

  • 1 litro di acqua
  • 5 cucchiai di zucchero
  • 3 pesche noci mature
  • 3 bustine di tè

Per prima cosa in questo caso si trattano le pesche: si tagliano a pezzi e si inseriscono in una pentola insieme allo zucchero e mezzo litro di acqua. Si mette sul gas, si fa raggiungere il bollore e si fa cuocere per 3 minuti. Nel frattempo, si procede nell’inserire l’acqua rimasta in una ciotola immergendo le 3 bustine di tè e aggiungendo anche il composto con le pesche lasciando riposare per un quarto d’ora.

Si tolgono poi le bustine e si pone il liquido in frigo per far raffreddare. Una volta freddo, il tè prima di essere servito va filtrato con un colino per eliminare i pezzi di frutta. A questo punto si può servire con il ghiaccio.

Impostazioni privacy