Soffrivo di ritenzione idrica e l’estate era il mio incubo: poi ho scoperto i prodotti che mi hanno cambiato la vita

Con il caldo in arrivo il gonfiore a gambe e mani può darci problemi, ma con questi prodotti anti ritenzione idrica ho risolto la situazione.

Gambe
Soffrivo di ritenzione idrica e l’estate era il mio incubo: poi ho scoperto i prodotti che mi hanno cambiato la vita (Inran.it)

Sarà capitato a tutti almeno una volta: sentire di avere mani e gambe gonfie, con tanto di leggeri formicolii dovuti alla ritenzione idrica. Questo problema interessa milioni di persone: alcune ne soffrono cronicamente e per questo seguono terapie specifiche. Altri, invece, possono soffrirne saltuariamente, ad esempio quando comincia a fare molto caldo, oppure dopo aver praticato attività fisica d’impatto (ebbene sì, alcuni tipi di attività fisica possono provocare ritenzione idrica).

In questi ultimi casi si può far ricorso all’uso di prodotti pensati per alleviare la ritenzione idrica (e anche il gonfiore addominale). Si tratta di prodotti naturali, ad esempio tisane o integratori, che hanno lo scopo di ristabilire l’equilibrio della flora intestinale oppure di coadiuvare l’espulsione di liquidi.

Integratori e tisane: validi alleati contro gonfiore e accumulo di liquidi

Tisana drenante
Le tisane drenanti sono fedeli alleate contro la ritenzione idrica (Inran.it)

Tra i vari prodotti, inoltre, se ne possono annoverare anche alcuni per uso topico, ad esempio creme, gel o oli da massaggiare sulle zone interessate. Scopriamo insieme alcune delle opzioni da vagliare per contrastare gonfiore e ritenzione idrica. Tra gli alleati più efficaci troviamo sicuramente gli integratori, specialmente quelli a base di vite rossa e ginkgo biloba. Molti si usano per prevenire l’accumulo di liquidi, mentre altri si assumono per trattare il problema quando si è già presentato.

Sembra paradossale ma per eliminare liquidi bisogna assumere liquidi. A volte si pensa infatti che chi tende alla ritenzione idrica debba astenersi dal bere molto. Nulla di più sbagliato, perché il corpo, data la scarsa idratazione, tenderà a trattenere più acqua possibile. Qui entrano in gioco le tisane drenanti, ad esempio quelle a base di estratti di betulla, finocchio, carciofo, liquirizia o aloe.

Vuoi combattere la ritenzione idrica? Prova questi prodotti per uso topico

Per quanto riguarda i prodotti per uso topico, invece, possiamo annoverare i seguenti: il Latte energizzante per le gambe Clarins, dall’azione astringente e rinfrescante, perfetto per il caldo dell’estate. L’Olio corpo rassodante Clarins, pensato per prevenire l’insorgenza di pelle a buccia d’arancia, che spesso consegue alla ritenzione idrica.

O anche lo Spray tonificante contro la ritenzione idrica Puressentiel, che si può usare sulla pelle o su calze contenitive drenanti. L’Emulsione Weleda per gambe stanche è un’altra valida opzione, poiché aiuta a eliminare il senso di pesantezza e favorisce il rilassamento di muscoli e tessuti. Infine anche alcuni strumenti, ad esempio spazzole o rulli massaggianti, possono aiutare a eliminare gonfiore e ritenzione: non resta che provarne qualcuno!

Impostazioni privacy