Sono a dieta ma alla cotoletta non ci rinuncio: la preparo così e ha pochissime calorie, una delizia

Sono a dieta, ma alla cotoletta non intendo rinunciare: se seguirai i miei consigli avrà pochissime calorie e sarà un’esplosione di gusto.

Cotolette non fritte
Cotolette: chi ha detto che a dieta non puoi mangiarle? – Inran.it

Viviamo in una società in cui il tema della salute è ormai divenuto al centro dei dibattiti. Sia quelli che si vedono avvenire sui social, ove spopolano i profili di fitness influencer, e sia in televisione. Questo, volendo tirare le somme, testimonia un’unica cosa: l’attenzione alla cura di sé e del corpo, al giorno d’oggi, è considerata una componente imprescindibile della vita.

Per questo motivo, la stragrande maggioranza di noi è alla ricerca di ricette sane, che replichino quelle della tradizione, senza però apportare il medesimo contenuto di calorie. Un esempio è quello delle lasagne light presentateci da Benedetta Rossi, ma anche dell’insalatona estiva a base di avocado e ceci che, con la bella stagione, va letteralmente a nozze.

Non è detto, però, che persino ricette che prevedano la frittura non possano essere replicate in una versione light. Un esempio, a tal proposito, è quello della cotoletta. Credi davvero che esista un solo modo di cucinarla, e cioè facendola cuocere in abbondante olio di frittura? Spoiler: questo piatto, se solo preparato con qualche accortezza, può divenire il più prezioso alleato della tua dieta.

Cotoletta di melanzane: la preparo così e mi mantengo in forma, senza rinunciare al gusto

ricetta Cotolette di melanzane
Cotolette di melanzane: la ricetta – Inran.it

Chi ha stabilito che le cotolette debbano essere soltanto fritte? La ricetta che stiamo per proporti, come avrai modo di capire, diventerà la tua miglior alleata in termini di linea e di stile di vita sano. Come sia possibile tutto ciò? Semplicemente, perché si tratta di una cotoletta vegetariana cotta in forno.

L’ingrediente principale, infatti, sono proprio le melanzane. Una verdura di stagione che si presta perfettamente ad essere cucinata a mo’ di cotoletta. Tutto quello che dovrai fare è selezionare delle melanzane lunghe e ricavarne delle fette nel senso della lunghezza, facendo attenzione a mantenere uno spessore di almeno mezzo centimetro.

Una volta che le avrai cotte in forno statico, a 200°, per circa 45 minuti, abbi cura di farle raffreddare e di completare la ricetta servendoti di uova e pangrattato. Passa le tue melanzane nell’uovo sbattuto, facendo la stessa cosa con il pangrattato. Per aromatizzare quest’ultimo ingrediente, sbizzarrisciti con le spezie che preferisci: sale, pepe, aglio e prezzemolo sono solamente alcune delle alternative possibili.

Cotolette di melanzane, sane e light: la ricetta che devi assolutamente replicare se sei a dieta

Una volta che le tue melanzane avranno assunto la forma di vere e proprie cotolette, non ti resta che passare alla seconda cottura. Procurati, nuovamente, una teglia foderata con della carta da forno. Disponi le melanzane ottenute al suo interno, avendo cura di condirle con un filo d’olio in superficie.

Imposta il forno in modalità ventilata e fai cuocere le tue cotolette per circa 20 minuti a 200°. Ricordati di estrarle a metà cottura e di capovolgerle, così da ottenere un risultato omogeneo. Una volta tirate fuori dal forno, le tue cotolette vegetariane e sfiziosissime saranno pronte per essere servite con un accompagnamento di verdure.

Impostazioni privacy