in ,

Dieta del magnesio: come funziona per perdere peso

Ecco in cosa consiste questa dieta e quali sono gli alimenti da assumere.

Dieta del magnesio
FOTO: stock/adobe.com/M.studio

Negli ultimi anni la dieta del magnesio ha acquisito una crescente notorietà, supportata da diverse celebrità che hanno sposato questo approccio alimentare, affermano di aver perso tra i 5 e i 7 chilli in appena un mese.

Insomma, sembrerebbe essere un buon viatico in vista dell’estate, considerato che potrebbe realmente tramutarsi in una ottima soluzione per perdere qualche chilo di troppo.

Ma come funziona la dieta del magnesio? Invitando i nostri lettori a parlarne con il medico prima di modificare le proprie abitudini alimentari, abbiamo voluto riassumere di seguito che cosa affermano i sostenitori di tale regime dietetico.

La dieta del magnesio è una dieta ipocalorica che punta a farci assumere un regime di calorie compreso tra le 1200 e le 1700. Prolungato per 3 o 4 settimane, tendenzialmente si potrebbe arrivare a perdere anche 5 – 7 chili di peso ma… attenzione.

Non sempre, infatti, perdere così tanto peso in un tempo relativamente breve è una buona cosa. Proprio per questo motivo, prima ancora di comprendere quali sono gli alimenti che possono essere inclusi all’interno della dieta, rammentiamo ancora una volta l’importanza di parlarne con il proprio dietologo di riferimento.

Secondo i teorici della dieta del magnesio, si possono mangiare alimenti come:

  • fichi secchi,
  • noci,
  • semi di zucca,
  • semi di girasole,
  • legumi,
  • cereali,
  • kefir o yogurt intero senza zucchero,
  • mandorle,
  • spinaci e altre verdure verdi,
  • cacao,
  • avocado,
  • banane.

È inoltre consigliato, ove possibile, mangiare questi alimenti crudi o con cotture molto leggere.

Di contro, sono banditi zuccheri raffinati, alcol, cibi fritti e cibi precotti.