Il Folidex è un farmaco a base di vitamina B12 ed acido folico studiato specialmente per prevenire eventuali difetti del tubo neurale del feto come ad esempio la spina bifida (una rara malformazione invalidante della colonna vertebrale). L’acido folico è una vitamina che serve per il ricambio delle cellule del corpo. Si raccomanda l’assunzione quando si pianifica una gravidanza, anche le donne con una gravidanza già in stato avanzato necessitano un adeguato apporto di acido folico per il corretto sviluppo del bambino.

Folidex per la spina bifida

La spina bifida è una grave malformazione congenita che interessa la colonna vertebrale del nascituro durante i primi mesi di gravidanza. Comporta disabilità motorie e funzionali a carico di diversi organi ed apparati. Può essere compromessa la mobilità degli arti inferiori, la difficoltà nel controllo degli sfinteri ed altre complicazioni neurologiche. Non è possibile guarire dalla spina bifida ma molto si può fare per la prevenzione.

Cos’è l’acido folico

Cos’è l’acido folico

L’acido folico e i folati sono vitamine del gruppo B, a volte denominate come “Vitamina B9”. Nello specifico i folati sono composti presenti naturalmente negli elementi, mentre l’acido folico è una molecola di sintesi chimica presente negli integratori vitaminici e negli alimenti fortificati. Folati ed acido folico non vanno confusi, perché hanno una differente composizione chimica. L’acido folico è presente nei cereali, nel lievito di birra, nel fegato, nelle foglie (tra cui l’attributo “folico”) ed in particolar modo negli spinaci.

Dopo essere stato assorbito a livello intestinale, l’acido folico viene attivato dal fegato, che lo distribuisce ai tessuti o lo deposita come riserva.

Sintomi da carenza di acido folico

I sintomi da carenza di acido folico sono svariati: apatia, stanchezza, inappetenza, difficoltà psichiche e mnemoniche, turbe del sonno, ulcerazioni della mucosa orale e anemia. Durante l’infanzia i deficit possono ritardare la crescita, per questo l’acido folico è conosciuto come la vitamina dei bambini. La carenza di acido folico è molto diffusa, soprattutto nei paesi sottosviluppati. Le cause sono molteplici: malattie infettive, terapie farmacologiche, gravidanza, malassorbimento, ecc.

Controindicazioni del Folidex

Il Folidex è controindicato in persone affette da tumori ed in persone con ipersensibilità al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

Precauzioni per l’uso

In casi di:

  • Donne nelle quali si sono già osservate gravidanze precedenti (portate a termine o meno) difetti di sviluppo del tubo neurale
  • Donne in allattamento con farmaci antiepilettici
  • Donne con storia familiare di difetti di sviluppo del tubo neurale
  • Donne in trattamento con antagonisti dell’acido folico
  • Donne con anemia perniciosa

Si consiglia una valutazione più approfondita prima di iniziare un trattamento con Folidex, poiché queste condizioni cliniche potrebbero richiedere la somministrazione di acido folico a dosaggi superiori rispetto alla norma.

Effetti collaterali del Folidex

Effetti collaterali del Folidex

Non tutti possono assumere integratori di acido folico a cuor leggero, si invita a consultare il proprio medico prima di iniziare ad assumere acido folico per prevenire eventuali rischi. Il Folidex potrebbe provocare effetti collaterali in chi soffre di malattie renali, infezioni, anemia o in chi abusa di bevande alcoliche. Effetti collaterali possono comparire anche in persone in salute, in quel caso possiamo avere: insonnia, nausea, mal di stomaco, irritabilità e perdita di appetito.

Interazioni del Folidex

Il Folidex interagisce con alcuni farmaci e può comprometterne l’azione. Per questo motivo è necessario ricordare al proprio medico i farmaci che si assumono solitamente per valutare se sia possibile oppure rischiosa un’integrazione di acido folico.

I seguenti medicinali: antiepilettici, metotressato, sulfasalazina e cloramfenicolo modificano l’effetto del Folidex.

Sovraddosaggio

Dosi di acido folico sino a 4-5 mg sono generalmente ben tollerate. Se si supera questo dosaggio si possono riscontrare: alterazioni mentali, disturbi del sonno e disturbi gastroenterici. Le dosi di acido folico contenute in Folidex sono molto basse, pertanto il rischio di tossicità da sovraddosaggio è remoto.

È importante sapere che:

Il Folidex contiene lattosio, di conseguenza è sconsigliato a chi soffre di allergia o intolleranza. Se il vostro medico vi ha comunicato che avete un’intolleranza ad alcuni zuccheri è consigliabile di contattarlo prima di assumere Folidex.

Dose, modo e tempo di somministrazione del Folidex

Dose, modo e tempo di somministrazione del Folidex

È consigliabile assumere il Folidex seguendo esattamente le istruzioni del medico o del farmacista. Se si hanno dubbi è consigliabile consultarli prima di assumerlo. La dose abituale è di una compressa al giorno, da quando viene pianificata la gravidanza fino alla dodicesima settimana di gestazione. È preferibile assumere la compressa regolarmente prima dei pasti.

Effetti sulla capacità di guidare veicoli e sull’uso di macchine

Non sono disponibili dati sugli effetti del Folidex sulla capacità di guidare. Tuttavia, tale effetto è improbabile.

Scadenza e conservazione

Non conservare a temperature superiori ai 30°C. Si raccomanda di conservare il medicinale nel contenitore originale per proteggere il prodotto dall’umidità. Tenere Folidex fuori dalla vista e dalla portata dei bambini.Non usare Folidex dopo la data di scadenza che è riportata sulla scatola (la data di scadenza si riferisce all’ultimo giorno del mese).