Questo sito contribuisce alla audience di logo ilmessaggero

Gallette di riso, sono veramente dietetiche?

Le gallette di riso sono dei prodotti alimentari dalla forma circolare e sottile dal peso estremamente ridotto, che vengono preparati con una base di riso soffiato e collante alimentare, che viene poi modellato ed essiccato.

Le gallette di riso sono un alimento spesso indicato come dietetico e utilizzato nei regimi alimentari dimagranti in sostituzione del pane e dei carboidrati, perché hanno un apporto calorico presunto minore. Le gallette di riso si realizzano a partire dalla lavorazione del riso soffiato che viene riscaldato al vapore in ambienti ad alta pressione insieme ad semi di cereali e tale metodo può cambiare in base al prodotto che si vuole ricavare. Le gallette di riso che troviamo nel nostro paese, hanno origini americane e si presentano esteticamente dalla forma rotonda con un diametro di circa cinque pollici. Molte aziende producono le gallette di riso dalle dimensioni più piccole, da consumare come snack, mentre il formato più diffuso, ovvero quello commerciale, ha un peso di circa 10 grammi a galletta che contiene a sua volta 8 grammi di carboidrati con un quantitativo calorico che si aggira intorno alle 40 chilo-calorie a porzione.

È possibile acquistare questo alimento anche integrale, oppure realizzato con farina di mais o mediante l’aggiunta di semi di cereali differenti. Le gallette di riso, come abbiamo accennato, vengono impiegate in America Settentrionale ed in altri paesi occidentali e si consumano in sostituzione del classico pane, sia nei pasti principali, che da accompagno a contorni di verdure o secondi piatti. Grazie alla leggerezza di questo alimento, le gallette di riso vengono utilizzate anche nell’alimentazione dei bambini e nei regimi alimentari dietetici per il dimagrimento del peso corporeo, perché considerato meno energetico rispetto ad altri alimenti che derivano dalla lavorazione dei cerali.

In realtà quanto abbiamo appena citato, è un’affermazione scorretta che desta sospetto tra gli esperti della nutrizioni. Le gallette di riso sono una valida alternativa ai cracker, oppure alle fette biscottate, alle patatine fritte, ed a tutti gli snack che si trovano in commercio confezionati in basta, anche al pane wasa oppure al wor bar, e vengono utilizzati anche per la preparazione di sfiziosi sandwich, considerato da molti un alimento benefico per la nostra salute. All’estero si possono acquistare le gallette di riso aromatizzate, e le più comuni che si possono trovare in commercio sono: gallette di riso al formaggio cheddar bianco, gallette di popcorn al burro, gallette di riso ricoperte con cioccolato, gallette di riso al miele, gallette di mais al caramello, gallette di riso con cannella o con pezzi di mela.

Valori nutrizionali

Valori nutrizionali delle gallette di riso

In base al quantitativo di calorie che contiene una galletta di riso, ovvero circa 40 chilo-calorie a porzione, possiamo affermare che tale prodotto è un alimento molto calorico, perché su 100 grammi di questo alimento, abbiamo circa 400 calorie. Da tale affermazione possiamo dedurre che le gallette di riso, non sono esattamente il prototipo di alimento dietetico che tutti noi crediamo ed inoltre sono molto più energetiche del classico pane. Paragonando le gallette di riso ovvero circa 40 calorie a porzione, con una fetta di pane, il pane fornisce il doppio dell’energia perché ha un peso totale di 2,5/3 volte superiore, in pratica una fetta di pane rispetto alla singola galletta ha il doppio delle calorie, ma ha inoltre un potere saziante superiore di tre volte.

Le calorie che troviamo nelle gallette di riso sono date dalla presenza di carboidrati seguiti dai lipidi e dalle proteine, mentre per quanto riguarda la presenza dei glucidi risultano essere completamente complessi, ovvero amido, mentre gli acidi grassi sono insaturi e i peptidi hanno un medi valore biologico. Nelle gallette di riso troviamo una porzione di acqua scarsa e non contengono colesterolo e la porzione di fibra alimentare occupa un posto di rilievo.

Critiche

Le gallette di riso, ed altri prodotti alimentari, sono stati esaminati da parte di esperti della nutrizione umana, per verificare se all’interno dei questi prodotti vi erano livelli di arsenico inogarnico e di acrilammie. Questi due composti, sono considerati venefici, dal momento che elevati quantitativi consumati per un lungo periodo, possono aumentare i rischi della formazione di cancro, ed i ricercatori hanno ritenuto opportuno che l’intera comunità venne informata sui rispetti livelli presenti in determinati prodotti e sui margini di sicurezza da consumare. Gli studiosi hanno consigliato di consumare le gallette di riso moderatamente, in maniera tale da moderare i rischi legati al consumo di tale prodotto che contiene internamente arsenico e acrilamide.