Vitamina B3: alimentarsi in maniera naturale

197

Come tutti sanno é imporante considerare nella nostra dieta il giusto assorbimento di minerali e vitamime, importanti per il funzionamento del nostro organismo. In particolar modo le vitamine sono sostanze che si trovano in piante ed animali e solo assimilando regolarmente del cibo salutare possono entrare a far parte del nostro organismo poiché il nostro corpo non é in grado di produrle in autonomia.

Oggi conosciamo ben 20 vitamine importanti per la nostra nutrizione e per il mantenimeto della nostra salute, ed andremo ad approfondire l´importanza della vitamina B3.

Che cos´é?

La vitamina B3 è una vitamina composta da due enzimi : NAD e NADP. É anche chiamata Niacina o Vitamina PP.

Dove si trova?

Si trova soprattutto nella carne, in particolar modo carne rossa e bianca. Discrete quantitá si trovano inoltre nel pesce come salmone, pesce spada, acciughe e tonno. Nella frutta e nella verdura invece ne troviamo minori quantitá.

Esistono intergratori?

La vitamina B3 esiste anche sotto forma di integratori ed é nella maggior parte dei casi ben tollerata. Se ne puó far uso quando il regime alimentare non riesce a provvedere alla sufficiente quantitá richiesta dall´organismo. Non é consigliabile ad ogni modo l´auto prescrizione ed é sempre bene chiedere al proprio medico curante o al farmacista, soprattutto in casi di terapia farmacologica preesistente.

carenza della vitamina B3

Come funziona nel nostro organismo?

Ha molte funzioni , tra le piú importanti ne elenchiamo alcune qui di seguito:

  1. respirazione cellulare;

  2. buona salute della pelle;

  3. metabolismo dei carboidrati, dei grassi e delle proteine;

  4. le secrezioni dello stomaco;

  5. il corretto funzionamenzo del sistema nervoso.

Quali sono i sintomi della carenza della vitamina B3?

Elenchiamo di seguito i sintomi piú comuni della carenza della vitamina B3:

  1. cefalea;

  2. vomito;

  3. alito pesante;

  4. dermatiti;

  5. carenza del tono muscolare;

  6. pellagra.

La carenza di vitamina B3 non dipende solo da una cattiva abitudine alimentare ma potrebbe anche essere causata da un malfunzionamento nell´assorbimento della suddetta vitamina da parte del nostro organismo.

È possibile avere un sovradosaggio?

Sí, come per tutti i nutrienti é possibile essere affetti da sovradosaggio di vitamina B3, e puó rivelarsi addirittura tossica per l’organismo. Di seguito alcuni dei sintomi piú comuni:

  1. prurito;

  2. dolore epigastrico;

  3. mal di testa;

  4. diarrea.

Quali sono le dosi consigliate di somministrazione della vitamina B3?

consigliate di somministrazione della vitamina B3

I medici e gli esperti stabiliscono che un adulto debba assumere una quantitá pari a 18 mg / giorno per gli uomini e 14 mg / giorno per le donne. Ma il consiglio é quello di rivolgersi al proporio medico per la valutazione personale delle dosi corrette.

Integratori o alimentazione naturale?

Questa tematica divide gli esperti di scienza nutrizionistica, scienziati e medici. Alcuni studi sostengono che le vitamine assunte attraverso una corretta alimentazione sono piú facilmente assorbibili dal nostro organismo rispetto all´assunzione di integratori. Bisogna inoltre fare molta attenzione alle diciture utilizzate dalle marche farmaceutiche che indicano una vitamna come “naturale”. Questo termine purtroppo non si riferisce alla sua orgine come é normale credere quando ci si trova a leggere un´etichetta di fronte ad uno scaffale di un supermercato, farmacia o erboristeria. Si tratta sempre di sostanze isolate chimicamente, e non c´é niente di similare a quello che si trova nei principi vegetali. Quindi ci sentiamo di consigliare sempre un´ alimentazione naturale che tenga conto del giusto apporto di vitamine e di fare sempre attenzione a cosa si legge sulle etichette. La dicitura ad esempio “integratore alimentare” puó farci pensare che non siamo di fronte ad un vero e proprio farmaco e che la sostanza che si trova all´interno del falcone sia innocua. In realtá non é cosí, ed é per questo che qualsiasi tipo di cura e prescrizione deve essere affiancata o prescritta con il consiglio del medico di fiducia.

Vitamine del gruppo B

Oltre alla vitamina B3, non dobbiamo inoltre dimenticare tutta una serie di vitamine appartenenti al gruppo B importanti per il mantenimento in salute del nostro corpo. Dalla B1 alla B12, questo gruppo di vitamine sono basilari per il corretto funzionamento del fegato e per mantenere sano il nostro sistema nervoso. Garantiscono inoltre il corretto metabolismo delle nostre cellulle. La diversitá delle 12 bitamine appartenenti al gruppo riflette anche l´azione diversificata apportata al nostro corpo.