Studenti in Dad, i consigli su come igienizzare il computer

Studenti in Dad e nuove frontiere dell’apprendimento. Sai che il dispositivo deve essere pulito periodicamente? Ecco come igienizzare il computer

come igienizzare il computer
Studenti in dad (Foto di StartupStockPhotos da Pixabay)

Studenti in Dad, la nuova frontiera della scuola nell’epoca del web 3.0 e della pandemia. La didattica a distanza è entrata a vele spiegate nella vita delle famiglie italiane e non solo. Una soluzione molto dibattuta sulla quale non entriamo sul suo essere funzionale o meno, ma di certo possiamo dire che ha introdotto una novità assoluta che ha imposto una riorganizzazione di tutta la famiglia, soprattutto per i bambini più piccoli.

Ma la Dad con tutta la sua portata di novità introduce un tema molto importante, soprattutto di questi tempi, l’igienizzazione del pc o anche del tablet che si usa in casa per i collegamenti. È fondamentale tenere pulita la tastiera. Per scrivere la si usa a lungo e se a casa quello stesso dispositivo viene usato da più persone può essere un possibile pericolo nel quale i residui di sporco, polvere e le particelle del virus possono annidarsi.

Ricordiamoci che in questo periodo soprattutto le superfici e quello che tocchiamo possono essere un possibile pericolo. Ecco perché è importate tenere pulita la testiera e tutte le altre parti del pc. Vediamo come igienizzarlo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE : Errore saturimetro, qual è quello più comune

Come igienizzare il computer, i consigli passo passo

come igienizzare il computer
Computer (Pixabay)

Quello che si usa oggi per il collegamento per la Dad ma anche per il lavoro è il pc portatile. Un unico corpo con schermo e tastiera. Per procedere a pulirlo e igienizzarlo è importante che il dispositivo sia staccato dalla corrente. Poi si passa ad aspirarlo con l’aria compressa, quella in bomboletta che può essere acquistata in ferramenta o anche nei negozi online. Serve mettere il pc aperto con la tastiera verso il basso, poi su un lato e poi sull’altro, in modo da far cadere tutti i residui di polvere tra gli spazi

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE :  Primavera, tutte le dritte per la cura della pelle

Eliminata tutta la polvere, si può pulire tutto il dispositivo con la pelle di daino oppure con la gomma magica. Basta bagnarli leggermente da renderli umidi, senza esagerare con l’acqua perché non deve caderne nessuna goccia. Anche solo una potrebbe danneggiare lo strumento. Non serve utilizzare nessun detersivo.

Infine l’igienizzazione. Basta spruzzare un po’ di alcool etilico sul panno e strofinare sia la tastiera che lo schermo, il tutto sempre a pc spento e staccato dalla corrente. Ecco che così il pc sarà pulito e igienizzato, pronto per un nuovo uso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *