Colla per le unghie finte, può essere molto pericolosa: il perché

Colla per le unghie finte, un rimedio fai da te non sempre sicuro. Ti spighiamo perché dovresti farne a meno in quanto pericolosa

Colla per le unghie finte pericolosa
Strumenti per le unghie (Foto di Bruno /Germany da Pixabay)

Avete mai usato la colla per le unghie finte? Serve per applicare appunto le clip che aiutano oggi ad avere una manicure perfetta. Nel corso della pandemia molte sono state le donne che si sono affidate a questo sistema per cercare di compensare alla chiusura dei centri estetici.

Chi è che è abituata a vedere e tenere le proprie mani in ordine proprio non riesce a farne a meno e in questi periodi di ristrettezze il fai da te è stato l’unico metodo alternativo possibile. Non sempre però questi metodi sono del tutto sicuri e possono riservare delle brutte sorprese.

Sebbene la colla per unghie non crei problemi sulla pelle questo non significa che sia sicura, anzi. Di recente è stato segnalato che potrebbe essere molto pericolosa, vediamo perché.

Potrebbe interessarti anche: Il caffè fa dimagrire ma va bevuto in un momento specifico

Colla per le unghie finte, perché è pericolosa

Colla per le unghie finte pericolosa
Colla per unghie (Foto di Iguanat da Pixabay)

La colla per le unghie finte potrebbe causare delle ustioni anche gravi. È quanto ha segnalato l’ANSES, l’agenzia francese per la sicurezza sanitaria. È a questa istituzione che sono arrivate alcune segnalazioni di ustioni, due delle quali anche gravi.

Anche se la colla non crea problemi diretti alla pelle, entrando a contatto con alcuni tessuti come la lana o il cotone può diventare molto pericolosa. Perché? Crea reazioni chimiche che ustionano la pelle e a volte il rischio può essere anche alto. Basta che la colla entri in contatto con magliette, pantaloni o altri indumenti che si indossano e può succedere il peggio.

Potrebbe interessarti anche: Usare lo smartphone fa ingrassare, come e perché: tutti i dettagli

Questo tipo di colle sono disponibili nei negozi fisici e online ma sulle loro etichette non c’è nessun accenno al rischio di ustioni dirette o indirette. Ecco perché l’ANSES che ha ricevuto anche due segnalazioni di ustioni gravi da parte di due bambini, ha raccomandato di prestare la massima attenzione e di tenere la colla per le unghie finte lontano dalla portata dei bambini.

Nel caso in cui la colla entri in contatto con gli indumenti, l’agenzia raccomanda di lavare immediatamente con acqua fredda e sapone la parte di pelle colpita e di rivolgersi al medico.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *