Schiarire i capelli con la camomilla, per un biondo luminoso – VIDEO

I benefici della camomilla sono tanti, e oggi mostreremo come può essere impiegata per la tua hair care. Vediamo insieme come schiarire i capelli con la camomilla, per donare alla tua chioma dei riflessi naturali e brillanti.

schiarire i capelli con la camomilla
(Foto Pixabay)

La camomilla è un rimedio naturale molto efficace. È un’ottima tisana per placare crampi e spasmi durante il periodo mestruale, ma anche un elisir contro i disturbi intestinali. Bevuta calda con un po’ di miele regala subito una sensazione rilassante e distensiva, se si sta vivendo un momento di ansia. Oggi parliamo dei benefici che questo fiore può apportare alla tua capigliatura: vediamo come schiarire i capelli con la camomilla, per un effetto brillante e 100% naturale.

Differenza fra schiarente e tintura

Al di là degli effetti omeopatici più noti, la camomilla ha un potere schiarente molto efficace. Se hai intenzione di rendere più chiaro il tuo biondo o accentuarne i riflessi dorati, gli impacchi di camomilla fanno al tuo caso.

camomilla
(Foto Pixabay)

Anche se hai i capelli castano chiaro, l’impacco che stiamo per descriverti può far risaltare i riflessi biondi. Se invece hai i capelli scuri, non aspettarti miracoli: la camomilla può essere utilizzata come riflessante, perché esalta i pigmenti già esistenti nel capello, ma non è una tinta.

Se hai intenzione di cambiare colore ti consigliamo comunque di ricorrere a uno di questi tre modi naturali per tingere i capelli. In ogni caso fare impacchi di camomilla ha effetti positivi anche se sei bruna, dal momento che è una sostanza addolcente e lenitiva, utile a rendere più morbidi i tuoi capelli.

Potrebbe interessarti anche: Mantenere il colore della tinta: quali trucchetti applicare per non perderla

Schiarire i capelli con la camomilla: come fare l’impacco

Le cose di cui hai bisogno per preparare il tuo schiarente naturale sono:

  • Fiori essiccati di camomilla (o infuso in bustine)
  • Acqua
  • Un pentolino
  • Succo di limone
  • Miele bio
  • Curcuma o zafferano (se desiderate un effetto ancora più “giallo”).

Come prima cosa mettete l’acqua nel pentolino e unite la camomilla, il succo di mezzo limone, un cucchiaio abbondante di miele biologico (se non sei sicura della qualità del miele, ti diamo alcuni consigli per capire se il miele è puro) e un pizzico di curcuma o zafferano (se volete l’effetto più “giallo”).

Fate bollire il composto un paio di minuti e poi lasciate in infusione a fuoco spento, finché non si sarà raffreddato abbastanza. Nel frattempo lavate e sciacquate accuratamente i capelli.

Una volta tiepido, filtrate l’infuso e versatelo sui capelli cercando di farlo penetrare su tutta la cute e arrivare in modo uniforme su tutta la lunghezza. Lasciate in posa per almeno mezz’ora.

Una volta completata questa operazione, non bisogna risciacquare. Tamponate per bene i capelli e procedete all’asciugatura e alla messa in piega. La lucentezza dei capelli sarà subito visibile, ma per vedere accentuati i vostri riflessi biondi dovete ripetere questa procedura con costanza, almeno due volte a settimana.

In questo video puoi rivedere i passaggi per creare l’infuso.

Sara Costantini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *