Dentifricio fai da te: 5 ricette naturali per l’igiene orale

Prendersi cura dei denti e del cavo orale è importante, per evitare disturbi e carie. È possibile farlo anche usando prodotti 100% naturali. Ti spieghiamo come creare un dentifricio fai da te facile e sicuro.

dentifricio fai da te
(Foto Pixabay)

La natura ha messo a disposizione moltissimi elementi che possiamo usare come sostitutivi o alternative a lozioni commerciali per la cura del corpo. Il dentifricio è uno dei tanti prodotti che possiamo fare in casa usando sostanze naturali ed ecologiche. Bastano pochi ingredienti per creare un dentifricio fai da te, 100% sicuro e naturale, e queste sono 5 ricette.

Vantaggi del dentifricio fai da te

L’igiene orale è una questione seria. Bisogna avere molta cura dei denti, per la prevenzione di carie e disturbi gengivali. Per questo i prodotti da impiegare devono essere di qualità, anallergici e conformi alle proprie personali esigenze.

dentifricio fai da te ricette
Dentifricio fai da te (www.inran.it)

Il dentifricio fatto in casa, anche se non contiene le stesse sostanze dei prodotti commerciali, è parimenti efficace e sicuro. Ha inoltre il vantaggio di essere biologico, privo di sostanze inquinanti per l’ambiente e potenzialmente dannose per la salute.

Fare il dentifricio in casa inoltre è una scelta economica: anche se può sembrare poco risparmiare quei cinque/sei euro al mese, sul lungo periodo il risparmio è evidente. Vediamo nel dettaglio alcune ricette super facili per creare un dentifricio fai da te naturale ed efficace.

Potrebbe interessarti anche: Coloranti naturali fai da te: tutti i passaggi per realizzarli con facilità

Dentifricio fatto in casa: ricette a base di bicarbonato

Le prime ricette che proponiamo sono a base di bicarbonato. Questo elemento è molto efficace come sbiancante, pulente e contro i cattivi odori. La proprietà abrasiva però può danneggiare lo smalto dei denti, perciò se ne consiglia l’uso in modo dilazionato durante la settimana e diluito in acqua.

bicarbonato
(Foto Pixabay)

Bicarbonato e sale

Creare una polvere sbiancante e disinfettante da usare una volta alla settimana. Disinfetta il cavo orale e aiuta a rimuovere la placca. Per crearlo bisogna mescolare 2 cucchiaini di bicarbonato e 1 di sale fino, da conservare in vetro. Applicatelo usando lo spazzolino inumidito, così da creare una schiuma.

Soluzione con acqua e bicarbonato

Meno aggressiva della precedente, può essere usato con maggiore frequenza. Fate sempre attenzione a far diluire a sufficienza il bicarbonato, per depotenziare l’effetto abrasivo.

Mix di acqua ossigenata e bicarbonato

Per un dentifricio davvero super sbiancante fai da te, unite 3 cucchiaini di bicarbonato e 2 di acqua ossigenata. È possibile aggiungere un po’ di dentifricio commerciale, preferibilmente bio, per dare sapore e consistenza ottimali.

Fare un dentifricio naturale con gli oli essenziali

Gli oli essenziali sono preziosi alleati dei rimedi naturali, per i loro benefici e profumi. Trovano applicazione anche nei dentifrici fatti in casa, e naturalmente accertatevi che siano commestibili.

Dentifricio antisettico con tea tree oil

Questo è sicuramente il dentifricio fai da te più indicato nel caso di infezioni e problemi alle gengive. Per ottenerlo mescolate un goccio di acqua a un cucchiaino di bicarbonato e un paio di gocce di olio essenziale. In alternativa potete usare l’olio essenziale di limone in numerosi impieghi.

Pasta di dentifricio all’olio di neem

Con questa ricetta a base di neem e olio di cocco otterrete un dentifricio in pasta. Per prepararne una scorta mescolate 1 bicchiere di olio di cocco, mezza tazzina di bicarbonato, 10 gocce di olio di neem. Per dare un tocco di freschezza aggiungete qualche goccia di olio essenziale alla menta. Potete conservarlo in un barattolo di vetro.

 

S.C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *