Maschera viso fai da te con le fragole: ecco come donare luminosità al proprio volto

Avete mai provato la maschera viso fai da te con le fragole? Se la risposta è no, vi consigliamo di farlo al fine di donare una maggiore luminosità al proprio volto.

maschera viso fai da te con le fragole
(foto pexels)

Le fragole non rappresentano soltanto un perfetto alleato in cucina, ma possono essere utili anche in altri ambiti. Esse possono anche essere associate alla cura della pelle. La maschera viso fai da te con le fragole è in grado di garantire un aspetto molto più luminoso. Vediamo i passaggi per realizzarla.

Le fragole: non solo in cucina

Quando si parla di fragole il primo pensiero che ricorre alle nostre menti è la cucina: questo frutto è infatti molto utilizzato soprattutto per realizzare ricette dolci, ma anche per ricette salate. Tuttavia le fragole possono essere associate anche al campo dell’estetica, più nel particolare alla cura delle pelle del proprio viso.

frullato con fragole
(foto pexels)

Le fragole contengono sia una gran quantità di vitamina C sia tanti antiossidanti, ecco perché se le utilizziamo come ingrediente principale per la preparazione di una maschera il risultato non può essere che positivo. Sottolineiamo inoltre che essendo un composto fai da te sappiamo che è completamente naturale, di conseguenza siamo sicure del fatto che il viso non verrà danneggiato.

Potrebbe interessarti anche: Come conservare le fragole: un trucco semplice che impedirà di farle marcire

Maschera viso fai da te con le fragole

Ma come si realizza una questa maschera con le fragole da applicare sul proprio volto? Andiamo a vederlo passo dopo passo, iniziando dagli ingredienti che ci occorrono, cioè:

  • 4 fragole;
  • 2 cucchiaini di miele:
  • 3 cucchiaini di farina di avena.

Cosa fare con le fragole

Per realizzare questa maschera in maniera corretta bisogna in primo luogo concentrarsi sulle fragole. È consigliato lavarle, o ancora meglio lasciarle in acqua fredda e bicarbonato per qualche ora. Dopo averle asciugate accuratamente devono essere tagliate e rifotte in poltiglia. Per riuscire in questo passaggio si può utilizzare una forchetta.

frutta tagliata
(foto pexels)

Aggiungere la farina

Dopo aver concluso tutto il lungo procedimento con le fragole arriva il momento di aggiungere la farina di avena. Questo prodotto non si trova facilmente, ma in alternativa possiamo mixare dei fiocchi di avena per ricavarne la polvere. Mescolare poi la farina con le fragole.

Aggiungere il miele

L’ultimo ingrediente da aggiungere è il miele, dopo di che si deve mescolare a lungo al fine di amalgamare il tutto il più possibile. Se la maschera è molto densa si può aggiungere un cucchiaino di latte. Una volta che la maschera è pronta bisogna stenderla sul viso con movimenti circolare e lasciarla in posa per 15 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *