Labbra secche e screpolate: le cause ed i rimedi per combattere il problema

Le labbra secche e screpolate rappresentano un problema per molte persone. Vediamo quali sono le cause che lo comportano, ma anche i rimedi da praticare per curarlo. 

labbra secche e screpolate
(foto pixabay)

Quante volte ci siamo lamentati perché le nostre labbra erano secche e screpolate? Andiamo a scoprire insieme quali sono le cause che comportano questo fastidioso fenomeno, per poi passare ai rimedi utili per superarlo ed evitarlo in futuro.

La cura delle labbra

Sappiamo tutti che le labbra, trovandosi sul nostro viso, sono una delle parti del nostro corpo che si notano di più. Per questo motivo la loro cura è spesso molta assidua. Il peggior difetto che può capitare è la loro screpolatura, che oltre a favorire la nascita di pellicine crea all’interno delle labbra delle vere e proprie pieghe.

volto ragazza
(foto pixabay)

Questo nemico si può manifestare sia in una forma lieve sia in una forma molto intensa. In quest’ultimo caso spesso si fa fatica persino a chiudere le labbra in maniera corretta. Per intervenire e risolvere il problema si deve prima fare una panoramica generale sulle cause che lo comportano.

Potrebbe interessarti anche: Labbra gonfie: Da cosa dipendono e come rimediare il prima possibile!

Labbra secche e screpolate: le cause

Molti di noi si sono sicuramente accorti che la screpolatura delle labbra non è un problema di tutti i giorni, bensì di determinati periodi. Questo perché le sue cause principali hanno a che fare con gli agenti atmosferici. Che si tratti di un forte vento o di un caldo improvviso, queste temperature fanno si che l’acqua evapori dai nostri tessuti e faccia diventare le nostre labbra molto più secche del normale.

labbra scure
(foto pixabay)

Tuttavia abbiamo anche un’altra causa, ovvero la disidratazione. A causa di esse la pelle delle labbra viene privata di acqua in maniera maggiore. È bene anche sapere che se pensiamo di inumidire le labbra con la saliva non facciamo altro che peggiorare la situazione, in quanto essa contiene delle sostanze acide.

Potrebbe interessarti anche: Psicologia del rossetto: cosa comunica il colore che hai sulle labbra

Labbra secche e screpolate: i rimedi da attuare

Passiamo adesso ai rimedi da mettere in pratica per evitare che questo problema si verifichi in continuazione. Alcuni di essi sono abbastanza noti, ma ce ne sono che magari non ci si aspetta.

Idratare l’organismo

Abbiamo detto che la disidratazione è una delle cause delle labbra secche e screpolate. Di conseguenza uno dei rimedi più efficaci è quello di bere tanto per idratare il nostro organismo e di conseguenza anche la suddetta parte del corpo. Oltre all’acqua, anche bere le tisane è un ottimo rimedio, ma solo se non hanno troppo zucchero.

bere acqua
(foto pixabay)

Alimentazione

Anche l’alimentazione costituisce un buon rimedio per le nostre labbra. Ad esempio le verdure di stagione contengono le vitamine necessarie per impedire la loro secchezza. In particolare abbiamo bisogno del ferro, che si può trovare nella frutta secca e nei legumi.

Burrocacao

Il rimedio più noto è sicuramente l’utilizzo del burrocacao sulle nostra labbra. Grazie ad esso si può evitare l’evaporazione di acqua. Inoltre è un’ottima fonte di idratazione ed impedisce che nelle labbra si formino le tanto odiate pellicine.

burro cacao
(foto pixabay)

Burro di karité

Se le vostre labbra sono in una situazione critica ed oltre a taglie e pellicine presentano anche dei tagli, entra in gioco il burro di karité. Esso ha infatti un effetto cicatrizzante ed antinfiammatorio. Deve essere quindi applicato un paio di volte al giorno, meglio se prima di dormire, in modo tale da lasciarlo in posa per l’intera nottata.

Scrub alle labbra

Un altro rimedio naturale è applicare uno scrub sulle labbra, ma solo se le labbra presentano esclusivamente pellicine. Basta avere a portata di mano dello zucchero di canna e dell’olio d’oliva, mescolare un cucchiaino di entrambi gli ingredienti e massaggiare il composto sulle labbra per qualche minuto. Dopo averlo risciacquato bisogna applicare il burro cacao. Si consiglia di fare questo scrub circa due volte al mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *