Intolleranza allo zucchero: tutti i segnali che manifestano la sua presenza

Come facciamo a capire se abbiamo un’intolleranza allo zucchero? Semplice: basta conoscere i segnali che il tuo corpo può manifestare a causa di essa. Vediamo quali sono.

intolleranza allo zucchero segnali
(foto pixabay)

Lo zucchero è un dolcificante che piace a tutti in quanto ha il potere di rendere le pietanze più gustose. Tuttavia anche l’intolleranza allo zucchero è molto comune ed esistono dei segnali ben precisi manifestati dal corpo che la sua presenza comporta. Ma quali sono questi sintomi? Andiamo a conoscerli tutti.

Lo zucchero: un alimento che piace a tutti

Lo zucchero è un alimento presente in innumerevoli cibi e bevande. Alcuni di essi ne contengono una quantità minima, altri una porzione esagerata, ma tutti questi alimenti hanno il fattore comune di avere un gusto molto più gradevole grazie alla sua presenza. Purtroppo la brutta notizia è dietro l’angolo: l’intolleranza allo zucchero sta diventando sempre più diffusa.

mora con zucchero
(foto pixabay)

Ma come fa una persona a capire che presenta questo problema? Solitamente quando il nostro corpo è intollerante ad un determinato alimento ha difficoltà a digerirlo. Questo problema si manifesta attraverso degnalo ben precisi. Ebbene dobbiamo capire sono i sintomi che in questo caso possono essere considerati un campanello d’allarme.

Potrebbe interessarti anche: Intolleranza al lattosio: cos’è e quali sono i sintomi

Intolleranza allo zucchero: i segnali da non sottovalutare

A seguire ci sono tutti segnali che il nostro corpo manifesta quando si ha a che fare con l’intolleranza allo zucchero. L‘elenco è abbastanza lungo: non ci resta che leggerlo tutto per capire qualcosa in più a riguardo.

Voglia eccessiva di cibo

Se si mangia una quantità esagerata di zucchero si può tendere ad ingrassare. Il motivo ha a che fare con degli studi che hanno rilevato che il cervello tende a reagire alla troppe quantità di glucosio e fruttosio.

Voglia eccessiva di zuccheri

Se hai tendenze a voler consumare una gran quantità di dolci potrebbe significare che sei intollerante allo zucchero. Alcuni zuccheri infatti provocano degli aumenti per quanto riguarda gli ormoni, che fanno aumentare queste voglie.

macaron
(foto pixabay)

Crampi allo stomaco

La causa scatenante dei crampi di stomaco sono i problemi di digestione. Se sono stati consumati zuccheri e si presentano sintomi del genere, probabilmente è presente un’intolleranza.

Diarrea

Se presenti un rigetto verso gli zuccheri il tuo corpo li espellerà più velocemente e ciò è causa di diarrea. Se sei protagonista di un problema del genere ti consigliamo di controllare meglio ciò che mangi e capire quali sono gli alimenti che hanno causato questo sintomo.

Gonfiore

I sintomi che manifestano un’intolleranza allo zucchero non finiscono qui. Arriviamo a parlare del gonfiore, che non avviene soltanto quando si mangia tanto, ma anche quando si mangia una quantità sbagliata di zuccheri se soffri di intolleranza.

gonfiore addominale
(foto pixabay)

Continua eruttazione

Dopo aver mangiato può capitare di espellere dei gas attraverso la bocca. Se ciò avviene poche volte si tratta di un qualcosa di normale, ma se avviene in numerose occasioni si può trattare di un’intolleranza allo zucchero. Ecco perché anche in questo caso bisogna controllare con attenzione i cibi ingeriti.

Vertigini

Anche le vertigini potrebbe essere un sintomo relativo all’intolleranza allo zucchero. Ciò accade perché il cibo si sposta velocemente da un tratto dell’organismo all’altro. Di conseguenza il pancreas rilascia molta insulina che abbassa il livello di glucosio nel sangue.

Stomaco dolorante

Ritornando a parlare dello stomaco, esso non subisce solo dei crampi, ma può anche accusare un forte dolore. Il motivo è sempre legato alla digestione: se soffri di intolleranza allo zucchero lo stomaco non accetta i cibi che lo contengono e viene così provocata una reazione anomala.

segnale intolleranza allo zucchero
(foto pexels)

Flatulenza

La flatulenza è un sintomo che riguarda non solo l’intolleranza allo zucchero ma anche al lattosio. Una delle cause è per l’appunto il consumo di cibi che infastidiscono il proprio organismo. Questo problema inoltre è fastidioso in quanto il corpo espelle sostanze maleodoranti.

Nausea

Un altro segnale che non bisogna sottovalutare è la nausea. Se si assumono troppi zuccheri e si presenta questa intolleranza si potrebbe avvertire anche un senso di nausea.

Potrebbe interessarti anche: Intolleranza al lievito: come riconoscerla e cosa fare

Intolleranza allo zucchero: come combattere i sintomi

Se sei un amante dei cibi dolci, ma contemporaneamente sei intollerante allo zucchero non preoccuparti: possiamo superare questo ostacolo grazie ad alcune alternative. La più conosciuta è sicuramente il miele: alimento molto più naturale che è composto da sostanze dolci, ma anche da enzimi, portatori di benefici nell’organismo.

sostituto dello zucchero
(foto pixabay)

Un altro valido sostituto è lo xilitolo, cioè un dolcificante estratto dalla betulla che presenta meno della metà delle calorie dello zucchero. Inoltre il suo indice glicemico è pari a 7, mente quello dello zucchero può invece arrivare anche ai 70. Se utilizzi queste alternative ti renderai contro che in breve tempo tutti i sintomi elencati in precedenza smetteranno di manifestarsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *