Come far mangiare frutta e verdura ai bambini: tutti i rimedi infallibili

Come far mangiare frutta e verdura ai bambini? Sicuramente è una domanda che tante mamme si sono fatte. Vediamo tutti i rimedi infallibili per raggiungere questo obiettivo.

come far mangiare frutta e verdura ai bambini
(foto pixabay)

Alcuni degli alimenti più difficili da far mangiare ai propri figli piccoli sono la frutta e la verdura. Se non sai come fare non disperarti, basta leggere questi consigli semplici ed allo stesso tempo efficaci. Dunque, scopriamo insieme come far mangiare frutta e verdura ai bambini.

Il cibo ed i bambini

Ogni bambino ha dei gusti alimentari unici, ma ciò che accomuna la maggior parte di essi è il rifiuto verso il consumo di frutta e verdura. Le mamme fanno di tutto per convincerli a mangiarne almeno un po’, ma spesso è impossibile averla vinta su di loro. È inutile dire che è i bambini hanno bisogno di frutta e verdura: due degli alimenti più sani e nutrienti.

mangiare frutta
(foto pixabay)

Sono di sicuro tante le occasioni in cui le mamme si sono domandate come fare per riuscire a far assumere la frutta e la verdura ai propri bambini. Fortunatamente esistono delle soluzioni efficaci che consigliamo di provare se ancora non lo è stato fatto.

Potrebbe interessarti anche: Terra da mangiare per bambini: come realizzare questo mix di gusto e divertimento

Come far mangiare frutta e verdura ai bambini

Vediamo allora quali sono questi rimedi per favorire questo consumo di frutta e verdura. Si tratta inoltre di consigli facili da mettere in pratica e soprattutto divertenti per i propri bimbi.

Cucinare con i bimbi

I bambini possono anche essere coinvolti in cucina nella preparazione di ricette, soprattutto se esse sono a base di verdure. Anche in questo caso i bambini saranno felici di mangiare ciò che hanno cucinato con le loro manine.

Fare la spesa insieme

Spesso non si portano mai i propri figli al supermercato, convinti che possono annoiarsi. In realtà è molto importante andare a fare la spesa insieme, in modo tale che possono vedere tutti i tipi di frutta e verdura esistenti. Magari rimarranno affascinati dalle tipologie più colorate e sarà più facile il consumo.

frutta e verdura al supermercato
(foto pixabay)

Coltivarle in giardino

Una prima soluzione è quella di coltivare qualche tipologia di frutta o verdura in giardino, coinvolgendo in questo passatempo anche i bambini. Si divertiranno sicuramente a vedere crescere il frutto del loro lavoro e di conseguenza sarà anche più facile prendere confidenza con questi cibi.

Non smettere di provarci

Se al bambino non piace una frutta o una verdura particolare non disperare. Basta tentare con altri tipi di frutti ed ortaggi e dopo qualche mesetto tornare a far assaggiare l’alimento rifiutato da essi. Magari non ricorda che non gli è piaciuto e le cose potrebbero andare diversamente.

Giocare con frutta e verdura

La frutta e la verdura possono diventare anche le protagoniste di giochi tra mamme e bambini. Ad esempio si possono fare dei semplici disegni o possono essere create con la pasta modellante. Anche grazie a ciò i bambini si approcceranno in maniera diversa a questo cibo.

giocare con verdura
(foto pixabay)

Leggere dei libri

Si possono anche leggere dei libri che spiegano quanto fa bene il consumo di frutta e verdura. Se si tratta di bimbi più piccoli, meglio se questi libri presentano delle figure animate, dove magari è proprio animazioni di frutta e di verdura a spiegare i benefici che derivano dal loro consumo.

Non insistere

Quando tuo figlio decide di non mangiare un determinato alimento, non bisogna insistere molto, ma al massimo un paio di volte. Se si insiste non si fa altro che peggiorare la situazione, cioè il bambino assocerà il suo consumo a questa brutta esperienza ed anche in futuro non lo mangerà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *