Come mangiare la frutta se non piace: i rimedi efficaci per riuscire a consumarla

Come mangiare la frutta se non piace? Sembra impossibile, eppure i rimedi efficaci per consumarla senza troppi sforzi esistono. Conosciamoli insieme.

come mangiare frutta se non piace
(foto pexels)

Come possiamo riuscire a mangiare la frutta se non ci piace? Sicuramente è una domanda che ci siamo posti un milione di volte e a cui alcuni di noi non hanno trovato ancora una risposta. In realtà essa esiste, anzi i metodi che permettono di consumare questo alimento senza troppe costrizioni sono più di uno.

La frutta: un’alimento indispensabile

La frutta è davvero molto importante per la nostra alimentazione. Gli esperti consigliano infatti di consumarla almeno una volta al giorno, in quanto non solo è un alimento sano, ma dona anche al nostro organismo la giusta quantità di vitamine. D’altra parte però la frutta non piace a tutti: sono molte le persone che non la gradiscono e decidono quindi di non mangiarla.

frutta in ciotola
(foto pexels)

Questo problema capita soprattutto ai bambini, ma ovviamente ci sono anche adulti che decidono di optare per altri alimenti. Essendo però la frutta un cibo quasi indispensabile, spesso si pensa a qualche trucchetto per poterla consumare senza sforzarsi molto.

Potrebbe interessarti anche: Frutta adatta ai diabetici: tutta quella che si può consumare senza conseguenze

Come consumare la frutta se non piace

I rimedi per mangiare la frutta anche se il suo gusto non è considerato piacevole esistono. Sicuramente attuandoli essa non diventerà più gustosa, tuttavia il suo consumo non ci sembrerà una costrizione. Andiamo dunque a vedere quali sono queste soluzioni.

Scegliere in base al proprio gusto

Una cosa è certa: esistono tantissime varietà  di frutta. C’è quella un po’ più dolce e quella con un retrogusto amarognolo. Un primo consiglio è quello di scegliere quale frutta mangiare in base a ciò che vi piace di più. Se non vi piacciono i prodotti troppo dolci possiamo scegliere, mele, arance o frutti di bosco, al contrario possiamo optare per la banana, kiwi o melone. La lista ovviamente è lunghissima.

banco del fruttivendolo
(foto pexels)

Consumarla con altri cibi

Se proprio non riuscite a non mangiare nessun tipo di frutta, si può inserirla all’interno di altri cibi. Un esempio su tutti è l’insalata, ma è possibile inserirla anche nello yogurt. In questo modo non sentirete il suo sapore appieno, ma lo amalgamate con altri alimenti in maniera tale che non risulterà sgradevole come sempre.

Cucinare gli spiedini

Non esistono solo spiedini di carne, esistono anche quelli composti da frutta, pur essendo meno conosciuti. Tutto ciò che bisogna fare è mettere la frutta che si preferisce su un lungo stuzzicadenti. Questi spiedini sono ideali da cucinare quando si mangia in uno spazio aperto, ma anche quando si va al mare. La cosa positiva è il fatto di mangiare tanti tipi di frutta tutti insieme.

spiedini di frutta
(foto pixabay)

Uso della crema spalmabile

Un’altra alternativa è quella di tagliare la frutta a pezzetti, metterla all’interno di una ciotola e ricoprirla di crema spalmabile. Anche in questo modo il suo gusto verrà camuffato. Ovviamene si deve utilizzare una crema ipocalorica, altrimenti il consumo di frutta sarà inutile. Provare per credere: si andrà a mangiare un piatto assolutamente originale.

Frullati

Al posto di mangiare il frutto che abbiamo nel nostro frigo possiamo usare quest’ultimo per preparare dei frullati. Magari si possono utilizzare anche due o più frutti contemporaneamente, così da garantire un sapore nuovo e differente. Alla fine il consumo di frutta avviene ugualmente, cambia solo lo stato.

frullato salutare
(foto pexels)

Ghiaccioli

Questo consiglio è ottimo soprattutto per i più piccini, che vanno pazzi per il gelato. Ebbene al posto di accontentarli con uno al cioccolato o qualche altro gusto ipercalorico, perché non preparare dei ghiaccioli con dentro la frutta? Questo video spiega come prepararli in poche e semplici mosse.

Aperitivo sano

La lista dei rimedi efficaci per mangiare frutta senza sforzi si conclude con l’aperitivo a base di frutta. Ovviamente non è l’unico ingrediente. Possiamo ad esempio preparare tramezzini o tartine con frutta e qualche formaggio dietetico che più ci piace. Un altro abbinamento perfetto è quello del prosciutto crudo con il melone. In questo modo si mangerà sano e con gusto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *