I cibi strani che non sapevi di poter mangiare

Vi è mai capitato di mangiare cibi strani? Cibi insoliti, desueti o che non sapevate proprio si potessero mangiare. In tutto il mondo ce ne sono tantissimi.

vermi
(Foto: Pexels)

Per i Paesi Anglosassoni gli strani siamo noi, che mangiamo coniglio e cavallo, due animali usati per intrattenimento e compagnia. Eppure lì è assolutamente normale mangiare carne di coccodrillo, canguro, serpente a sonagli e persino tartaruga. In realtà i cibi insoliti sono tantissimi, e anche le bevande. Come la mexcal, la famosa tequila col verme. E che dire del veleno di tarantola? E di vipera? Si beve anche inb Italia e viene usato pure sulla pelle. In Asia, invece, tra i cibi strani spopolano gli insetti e animali velenosi come la medusa ed il pesce palla. Che possono essere gustati anche qui, con tutte le precauzioni del caso.

I cibi bizzarri che non pensavi di poter mangiare

cibi insoliti
(Foto: Pexels)

Avete mai provato il formaggio coi vermi? In Sardegna lo conoscono bene, si chiama casu marzu ed è a base di latte di pecora. Non si trova in commercio ma lo potete assaggiare direttamente dal produttore.

In Cambogia si prediligono le tarantole fritte, a differenza dell’Australia dove si cucinano le larve di falena, fonte di proteine per gli aborigeni.

Sempre in Australia, è facile entrare in un ristorante e imbattersi in formiche e locuste, che vengono gustate anche in Asia.

Ma nelle posizioni alte della classifica dei cibi strani c’è sicuramente hákarl, lo squalo putrefatto dell’Islanda, che fa il paio con la medusa, di cui in Cina si può gustare un’ottima zuppa e il fugu, il pesce palla dalla tossina mortale che viene cucinato in Giappone.

Le paludi della Florida e della Louisiana sono popolate da coccodrilli, alligatori e tartarughe, che gli abitanti cucinano in più modi. In Texas, invece, si prepara il rattlesnake, marinato alla griglia.

Potrebbero interessarvi anche: Cibi più pericolosi per la salute, ecco i 10 da tenere sotto controllo

Rischi e sostenibilità dei cibi strani

cibi bizzarri
(Foto: Pexels)

Orsi, cammelli, lucertole: la lista degli alimenti insoliti potrebbe essere infinita, se non fosse che in alcuni Paesi è vietato mangiarli perché pericolosi; eppure di cibi velenosi ne mangiamo tutti i giorni.

Su questo argomento si è pronunciata anche la FAO, dichiarando come gli insetti contengano proteine di alta qualità, gli stessi della carne a cui siamo abituati e come mangiarli possa contribuire ad abbattere la fame ma anche il consumo di carne rossa.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Husk Savannah (@husksavannah)

Se volete gustarne alcuni senza fare troppi chilometri, ci sono pub e ristoranti, in Italia e in Europa, dov’è possibile mangiarli.

Per ricevere dritte e aggiornamenti su lifestyle e benessere, seguici su Instagram e Pinterest.

La Ica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *