Ginocchia e gomiti scuri: le cause scatenanti e tutte le soluzioni adatte al problema

Quante volte ci siamo accorti di avere sia le ginocchia sia i gomiti scuri. Vediamo le cause che comportano tale difetto, ma soprattutto tutti i rimedi che ci permettono di eliminarlo.

ginocchia e gomiti scuri
(foto pexels)

Perché spesso ci ritroviamo ad avere ginocchia e gomiti scuri? Andiamo a vedere quali sono i motivi di questa caratteristica non proprio gradita, insieme ai rimedi efficaci per riuscire ad eliminarla.

Una caratteristica antiestetica

Spesso capita di guardare casualmente i nostri gomiti e le nostre ginocchia e vederli più scuri del dovuto. La nostra prima reazione è di sicuro l’incredulità. Com’è possibile che queste parti del corpo possano scurirsi così tanto? Tra l’altro non è nemmeno una caratteristica positiva dal punto di vista estetico.

gomiti scuri
(foto pexels)

La prima cosa che molti hanno fatto è di sicuro quella di andare a lavare queste parti del corpo con acqua con acqua e sapone. Sicuramente la situazione sarà migliorata, ma non completamente. Nonostante ciò non ci si deve disperare: questo problema capita a tutti e per eliminarlo del tutto esistono tanti rimedi ideali.

Potrebbe interessarti anche: Gomiti screpolati: le cause scatenanti ed i rimedi per risolvere il problema

La causa di questa problematica

Prima di parlare dei rimedi è importante conoscere le cause di questo difetto della pelle. La prima è l’accumulo di cellule morte. Le ginocchia ed i gomiti sono dei punti di appoggio, capita spesso dunque che vengano a contatto con superfici anche abbastanza sporche che favoriscono il depositarsi di questo tipo di cellule.

gomito su superficie
(foto pexels)

Inoltre la maggior parte di noi non è abituata a prestare particolare attenzione a queste parti del corpo, poiché non capita spesso di guardarle. I gomiti soprattutto sono una parte davvero nascosta. Dimenticandole spesso, esse sono più propense ad incontrare lo sporco.

Ginocchia e gomiti scuri: i rimedi per dire addio al problema

Ginocchia e gomiti scuri saranno presto un lontano ricordo se utilizziamo i metodi giusti per questo difetto sgradevole. Basta solo ricordarsi più spesso di prendersene cura ed ovviamente conoscere i rimedi efficaci. Prima di elencarsi però è importante specificare che andremo a fare, in seguito bisogna idratare queste parti del corpo con la crema.

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio, prodotto facilmente reperibile ed anche molto utilizzato in casa, è un ottimo rimedio per schiarire ginocchia e gomiti. Basta mescolarlo con un po’ d’acqua in maniera tale da creare un impasto che verrà subito applicato sui gomiti. Lasciarlo agire per 5 minuti ed infine massaggiare e risciacquare.

Olio d’oliva

Il trattamento con olio d’olivo è facilissimo. Basta scaldarne un po’ ed applicarlo sulle parti da cui si vuole togliere lo sporco. Si suggerisce di seguire questo trattamento tre volte a settimana per raggiungere risultati sorprendenti in poco tempo.

olio d'oliva
(foto pexels)

Avena

Con questo procedimento non tanto comune, sia le ginocchia sia i gomiti saluteranno lo sporco. L’avena è l’ingrediente principale, inoltre occorre del latte, o in alternativa della panna fresca. Bisogna prendere due cucchiai di ogni ingrediente e mescolarli; massaggiare in maniera circolare e lasciare agire per qualche minuto. Anche in questo caso prima di risciacquare bisogna esfoliare per 10 minuti.

Potrebbe interessarti anche: Dolore al ginocchio: da cosa può dipendere e come curarlo

Limone

Nella lista dei benefici del limone c’è anche la pulizia di gomiti e ginocchia. Come agire? Basta lavare la parte interessata e sfregarla con una fetta di limone. Questo procedimento deve durare 10 minuti e deve avvenire tramite movimenti circolari. Se il trattamento si effettua tutti i giorni i risultati si vedranno in breve termine.

limone per schiarire gomiti
(foto pexels)

Farina di ceci e vaselina

Sembra un accoppiamento piuttosto strano, ma provare per credere. Bisogna in primo luogo preparare un composto con acqua e farina di ceci ed applicarlo sulle superfici interessate. Una volta diventato asciutto lo si deve rimuovere con acqua fredda, asciugare la pelle e spalmare tanta vasellina. Infine, avvolgere la parte del corpo con delle bende e lasciare in posa tutta la notte. Pur non essendo completamente naturale la vasellina ha un effetto schiarente, dunque è ideale per raggiungere il nostro scopo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *