Bambini e giochi da spiaggia: numerose idee per un divertimento assicurato

Bambini e giochi da spiaggia: due concetti che si associano inevitabilmente. Scopriamo quali sono le migliore alternative per far divertire i nostri piccoli.

bambini e giochi da spiaggia
(foto pexels)

Con l’arrivo dell’estate è sempre bello portare al mare i propri bambini e magari farli divertire con dei giochi da spiaggia. Spesso però le idee scarseggiano, dunque è meglio fare una panoramica di tutto ciò che è possibile fare.

Combattere la noia al mare

Arriva l’estate e con essa la voglia di andare al mare; soprattutto i bambini non vedono l’ora di divertirsi e magari fare anche nuove amicizie. Può capitare però che se si trascorre l’intera giornata sulla spiaggia ad un certo punto essi si possano annoiare. Ecco perché sarebbe meglio conoscere qualche giochetto da fare per evitare ciò.

famiglia al mare
(foto pexels)

Mentre gli adulti amano prendere il sole, ed intanto leggere un buon libro o semplicemente riposarsi, i bambini tendono facilmente a stancarsi. Ad essi piace soprattutto fare un bel bagnetto, ma ogni tanto devono pur uscire dall’acqua. Il gioco più comune da fare in spiaggia sono i castelli di sabbia, ma in realtà le idee da mettere in pratica per combattere la noia sono davvero tante.

Potrebbe interessarti anche: La lista degli indispensabili in spiaggia: mai più al mare senza di loro

Bambini e giochi da spiaggia: tutte le alternative

Ma quali sono questi giochi che i bambini possono fare? Vediamoli tutti, affinché durante le giornate in spiaggia abbiano sempre qualcosa da fare. Così facendo anche i loro genitori possono godersi appieno il relax, o magari possono giocare con loro rendendoli ancora più felici.

Realizzazione del vulcano

Abbiamo detto che i castelli di sabbia sono le cose più comuni da costruire, ma di certo non le uniche. Perché non provare a realizzare un vulcano? Questo gioco risulterà divertente per grandi e piccini. È consigliato andare dove c’è la sabbia umida e fare una montagna. Dopo di ciò si devono scavare due tunnel, uno in orizzontale ed uno in verticale. Infine bisogna inserire dei legnetti nel punto in cui questi buchi si incontrano ed accendere il fuoco. L’uscita del fumo dalla vostra costruzione sorprenderà tutti.

Caccia al tesoro

Ci avete mai pensato ad organizzare una caccia al tesoro? È semplice: basta nascondere alcuni oggetti nella sabbia e farli trovare ai propri piccoli. Loro si divertiranno sicuramente a cercare di indovinare i luoghi in cui sono celati, mentre i genitori potranno tenerli vicini e rilassarsi.

giochi da spiaggia
(foto pexels)

Realizzazione della torre

Oltre al vulcano ed al castello con i secchielli si potrebbe costruire anche una torre, semplicemente prendendo dei mucchietti di sabbia bagnata e posizionandoli gli uni sugli altri. Se ci sono più bambini potrebbero fare una gara a chi riesce a costruire la torre più alta. In alternativa questa sfida potrebbe essere fatta dall’intera famiglia. Il divertimento è assicurato a prescindere.

Potrebbe interessarti anche: Pranzo in spiaggia: tutte le ricette veloci e gustose da portare con sé (VIDEO)

Sabbia colorata

Un altro gioco divertente è quello di rendere la sabbia colorata. Possiamo fare ciò utilizzando dei coloranti alimentari. Una volta aver donato alla sabbia il colore che si desidera, per un bambino sarà sicuramente più divertente giocarci. Si può dunque procedere a fare tutte le costruzioni del caso. L’effetto sarà stupefacente.

Raccogliere conchiglie e non solo

Ogni spiaggia è piena di conchiglie, ma anche di pietre particolari. Raccogliere le più belle con i propri figli è un passatempo da non sottovalutare. Questa specie di gioco si può mettere in pratica durante una passeggiata lungo la riva del mare. In questo modo i bambini si divertiranno con poco e gli adulti potranno fare una passeggiata rilassante senza problemi.

conchiglie sulla sabbia
(foto pexels)

Mini golf

Avete mai sentito di mini golf in spiaggia? Se no, non sapete cosa vi state perdendo. Sia adulti sia piccini possono divertirsi praticando questo sport in maniera alternativa. Basta formare delle piccole buche sulla spiaggia e munirsi di palline da tennis. Una persona ciascuno deve farle rotolare tentando di farle andare in buca. Per rendere il gioco ancora più interessante meglio realizzare buche di diversa dimensione: più piccola è la buca, più punti si ottengono se si riesce a farvi entrare la pallina.

Disegni in spiaggia

Anche questo è uno dei passatempi più gettonato. Inoltre i disegni possono davvero stimolare l’intelligenza dei bambini. Parliamo in particolare dei disegni di ombre, grazie ad essi i bambini possono migliorare nel disegno ed imparare cosa vuol dire essere precisi. Ovviamente il divertimento non mancherà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *