Ritiro alimentare: il Ministero lancia un’allerta per le bottiglie d’acqua

Il Ministero della Salute ha pubblicato un avviso di allerta per delle bottiglie d’acqua: è l’ennesimo ritiro alimentare nel nostro paese. Ecco quale rischio presentavano i prodotti.

ritiro alimentare acqua
(Foto: Pexels)

Un altro giorno un’altra notizia di allerta nel settore alimentare: il Ministero della Salute è intervenuto pubblicando un annuncio di avviso ai cittadini. Ultimamente i prodotti finiti sui giornali per problematiche simili appartenevano a categorie come latticini, carne, pesce e prodotti da forno. L’ultimo ritiro alimentare però, riguarda qualcosa di molto meno elaborato ma allo stesso tempo più essenziale: stiamo parlando di comuni bottiglie d’acqua. Ecco quale marchio ha provocato l’allerta, il motivo del richiamo e i dettagli sui lotti in questione.

Il rischio delle bottiglie d’acqua

Il sito ufficiale del Ministero della Salute ha una pagina dedicata agli avvisi di sicurezza riguardanti i ritiri dei prodotti. Qui, nella sezione riservata agli alimenti, nella giornata di ieri 28 luglio, sono comparsi diversi articoli di allerta destinati ai consumatori. Gli operatori del Ministero della Salute hanno individuato un rischio in vari tipi di bottiglie d’acqua.

acqua potabile
(Foto Pexels)

Nelle segnalazioni tutte le bottiglie d’acqua presentavano un rischio di tipo microbiologico. Tuttavia, aprendo i moduli ufficiali di allerta è possibile leggere sotto la voce “motivo del richiamo” soltanto un generico “merce non conforme” che quindi non specifica nei dettagli il problema delle bottiglie.

Potrebbe interessarti anche: Ritiro alimentare: fette biscottate vendute da Coop con un pericoloso ingrediente all’interno

Quali bottiglie d’acqua sono state ritirate

Oggetto del ritiro alimentare sono alcune bottiglie a marchio Acqua Plose, gli operatori del Ministero della Salute hanno riscontrato problemi in cinque diversi lotti di acqua minerale naturale venduti dal brand. Le bottiglie in questione erano tutte in vetro e sono state prodotte in Alto Adige nello stabilimento Fonte Plose di Bressanone.

I lotti richiamati dal Ministero sono:

  • Acqua Plose – Acqua minerale naturale 100 cl Plose, prodotto in data 13 luglio 2021 con scadenza al 13 luglio 2023;
  • Acqua Plose – Acqua minerale naturale 100 cl Plose, prodotto in data 14 luglio 2021 con scadenza al 14 luglio 2023;
  • Lotto Acqua Plose – Acqua minerale naturale 100 cl Plose, prodotto in data 21 luglio 2021 con scadenza al 21 luglio 2023;
  • Acqua Plose – Acqua minerale naturale 50 cl Plose, prodotto in data 21 luglio 2021 con scadenza al 21 luglio 2023;
  • Acqua Plose – Acqua minerale naturale 75 cl Plose, prodotto in data 21 luglio 2021 con scadenza 21 luglio 2023.

Potrebbe interessarti anche: Ritiro alimentare: allerta per il burro, trovati allergeni in tre note marche

I prodotti ancora invenduti sono stati ritirati dagli scaffali e non sono più disponibili per l’acquisto. Chi si trovasse in possesso della merce proveniente dai lotti sopraelencati è invitato a restituire le bottiglie d’acqua per ricevere un rimborso.

Gli avvisi di sicurezza sono consultabili sul sito del Ministero della Salute al link: https://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_1_3_5.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=avvisi&tipo=richiami&dataa=2021/12/31&datada=2016/01/01

Elena O.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *