Benvenuto Autunno: qualche idea per ghirlande decorative

L’Estate è finita. Per tornare alla vita di tutti i giorni, ci serve qualche coccola in più; Vediamo come rendere il ritorno più dolce con delle ghirlande.

idee ghirlande autunnali
Panchine d’autunno ( da pixabay)

Sono già molti quelli che patiscono il settembre blues. Aggiungete anche l’ansia degli impegni ripresi, l’ansia ancora maggiore per gli impegni lavorativi, scolastici, sportivi mai affrontati prima. Insomma, siamo di nuovo chiamati alla produttività dei nostri ritmi normali. E, se la sveglia di mattina non piace quasi a nessuno, l’autunno ha anche i suoi lati positivi: il fresco ( diciamolo: il caldo alla lunga o stanca o frigge), i colori caldi e pieni della natura che illividisce, il cuore pieno di buoni propositi- sì, la dieta e la palestra che da sempre dobbiamo iniziare a Settembre rientrano tra queste. Vediamo quindi come salutare questa stagione, direi iniziatica, così particolare con delle ghirlande decorative.

Ti potrebbe interessare anche -> Mobili in legno: come farli tornare lucidi con un olio naturale e nutriente

Autunno: come realizzare ghirlande per diversi gusti

idee ghirlande autunnali
Ghirlanda ( da pixabay)
  1. Ghirlanda con mollette di plastica decorata con fiori finti: livello facile. Davvero, vi basta un cerchio di metallo e delle mollette. Potete scegliere le mollette del colore e la grandezza che preferite. Vi suggerisco, a questo punto, tonalità calde ed autunnali come l’arancio e il marrone, che richiamino i paesaggi naturali di questa parte dell’anno. Mettete bene le mollette sul cerchio di metallo, alternando i colori a vostro piacimento. Scegliete dei fiori finti e aggiungeteli alla vostra composizione. Potrete scomporla e ricomporla ogni volta che vi andrà di cambiare. Appendetela dove credete.
  2. Ghirlanda con vecchie bandane: Avete presente quelle bandane orrende della vostra cara zia che stanno nel cassetto a prendere polvere e, tra l’altro, togliervi spazio? Ho la soluzione: fateci una ghirlanda per il bene di tutti. Vanno bene anche tutti quei resti si stoffa, fouldard o vecchi vestiti. Anche qui potete aggiungere dei fiori finti.
  3. Ghirlanda con rami secchi e fiori di cotone: Prima di fare questa ghirlanda, vi consiglio una scampagnata per i boschi così che possiate raccogliere i ramoscelli più adatti da intrecciare per la vostra ghirlanda. Anche qui, vale il consiglio dei fiori.

Ti potrebbe interessare anche-> I detersivi per i piatti peggiori sul mercato: quali sono e come scegliere il migliore

Serena Garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *