Pianta sansevieria perfetta per decorare casa: ecco come farla fiorire

La pianta di sansevieria piace a moltissime persone non solo perché è perfetta per decorare ma anche perché non richiede troppe cure, questa però può anche fiorire

Far fiorire la sansevieria
Sansevieria fiorita (Screenshot da Instagram)

In moltissimi all’interno della propria abitazione hanno almeno una pianta sansevieriaquesta infatti è davvero molto apprezzata perché non necessita di particolari cure ed è perfetta per decorare uno spazio un po’ spoglio della casa.

Si tratta di una pianta molto resistente, riesce infatti a sopravvivere anche con poca acqua e senza troppa luce. Non tutti sanno però che se curata nel modo giusto questa bellissima pianta può anche fiorire. Se ciò succede sprigionerà all’interno dell’appartamento un ottimo e gradito profumo.

Sono moltissime le tipologie di sansevieria, circa settanta, quelle che solitamente conoscono un po’ tutti però sono: la sansevieria laurentii, la sansevieria kirkii, sansevieria zeylanica e la sansevieria cylindrica. Sono queste quelle che di solito si acquistano per decorare la casa.

Ecco come far fiorire la pianta sansevieria

Far fiorire la sansevieria
Sansevieria (Screenshot da Instagram)

Far fiorire questa bellissima pianta non è semplicissimo, seguendo però il giusto procedimento otterrete sicuramente un incredibile risultato e potrete sentire tra le mura domestiche il delizioso odore che i suoi fiori emanano. La cosa fondamentale è cercare di creare il suo naturale habitat.

Potrebbe interessarti anche: Potare le rose sfiorite: tutto quello che c’è da sapere a riguardo (VIDEO)

La sansevieria sopravvive anche nei luoghi bui, ma per farla fiorire è indispensabile posizionarla vicino ad una finestra molto illuminata. In questo modo le sue foglie si fortificheranno e diventeranno verdissime.

Per quanto riguarda invece l’annaffiatura, questa tipologia di pianta ha bisogno di acqua solo quanto il suo terriccio è totalmente asciutto. Nei mesi più freddi ha bisogno di essere annaffiata al massimo una o due volte al mese.

Potrebbe interessarti anche: Benvenuto Autunno: qualche idea per ghirlande decorative

È anche molto importante utilizzare il fertilizzante, questo va applicato a fine primavera e all’inizio dell’estate fino all’autunno una volta al mese. La pianta di sansevieria farà i suoi fiori a fine estate, il loro profumo è simile all’odore di banana e vaniglia.

Sara Fonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *