Richiami alimentari Esselunga: tutti i ritiri della settimana

Richiami alimentari Esselunga: la lista completa dei ritiri della settimana. Tutti i dettagli sui prodotti contaminati.

richiami alimentari Esselunga
(Foto Pexels)

In questa settimana di settembre, Esselunga ha ritirato diversi prodotti contaminati. Si tratta di alcuni alimenti, presi a campione, in cui gli organi competenti hanno rilevato tracce di sostanze altamente dannose per la salute dell’uomo, come ossido di etilene ed Escherichia coli. I prodotti in questione sono la robiola di monte a marchio Invernizzi, l’integratore alimentare Polase e nettare di cocco Bjorg. Ecco la lista completa dei richiami alimentari.

Richiami alimentari Esselunga: tutti i prodotti ritirati e il motivo

Esselunga ha pubblicato una lista con tutti i richiami alimentari della settimana. Alcuni prodotti alimentari e bevande contengono infatti tracce di sostanze pericolose per la salute dell’uomo. In seguito all’avviso ufficiale della nota catena di supermercati, il Ministero raccomanda di non consumare i prodotti contaminati e di riportarli indietro al punto vendita di riferimento. Alcuni di questi alimenti risultano infatti contaminati da batteri come l’Escherichia coli e da gas tossici come l’ossido di etilene. Stiamo parlando della robiola di monte a marchio Invernizzi, dell’integratore alimentare Polase e del nettare di cocco Bjorg. Tutti i dettagli sui richiami alimentari Esselunga della settimana.

Richiami Esselunga
(Foto Pexels)

Potrebbe interessarti anche: I richiami alimentari della settimana: tutti i prodotti ritirati dal Ministero della Salute

La lista completa e gli avvisi dei richiami Esselunga

In questa penultima settimana di settembre, sono tantissimi i richiami alimentari Esselunga. Nella sezione avvisi, del sito ufficiale, troviamo la foto del prodotto e un link che rimanda all’avviso di sequestro del Ministero della Salute. Ecco la lista completa dei ritiri della settimana:

Potrebbe interessarti anche: Richiami alimentari Coop: tutti i prodotti ritirati della settimana

  1. Robiola di monte, marchio Invernizzi. Motivo del richiamo: “presenza di Escherichia coli STEC in un campione di robiola prelevato presso la sede operativa di Lissone, in data 27/08/2021.”
  2. Polase difesa inverno, 28 e 14 bustine, GSK Consumer Healthcare S.r.l. Motivo del richiamo: “presunta presenza di tracce di ossido di etilene in concentrazioni superiori ai limiti consentiti all’interno di un ingrediente utilizzato nei lotti di prodotto.”
  3. Nettare di cocco da 1 l, Bjorg, richiamo precauzionale per la presenza in tracce di ossido di etilene (ETO) in un ingrediente (gomma di guar). Si specifica inoltre che l’avviso è relativo al solo lotto indicato e non ad altri prodotti del marchio Bjorg. Si invitano i clienti che hanno acquistato la bevanda al cocco di non consumarla e riportarla quindi al punto vendita.

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *