Italia invasa dalle zanzare giapponesi: il motivo per cui sono pericolose per la salute

In Italia c’è un’invasione di zanzare giapponesi molto pericolose per la salute dell’uomo. Scopriamo perché. 

Italia zanzare giapponesi
(Foto Pexels)

E’ stata scoperta in Italia e, più precisamente in Friuli Venezia Giulia, la zanzara giapponese. Si tratta di una delle specie più invasive al mondo e secondo gli esperti potrebbe fungere da vettore virale per alcune malattie infettive, come il coronavirus. Il suo pericolo non è da sottovalutare: ecco come difendersi.

Invasione di zanzare giapponesi in Italia: come difendersi

E’ arrivata in Italia a fine estate: la zanzara giapponese è una delle più invasive al mondo. Al momento si trova solo nel nord Italia, ma il rischio che possa diffondersi velocemente nel resto del territorio è alto. Inoltre le zanzare giapponesi sono molto pericolose per la salute collettiva dell’uomo poiché potrebbero fungere da vettore virale per alcune malattie infettive come la febbre Dengue o la Chikungunya.

zanzara
(Foto Pexels)

I rischi connessi alla diffusione di questo insetto sono: encefalite giapponese e problemi gastrointestinali. Per prevenirne la diffusione bisogna sapere che si tratta di un insetto che predilige gli ambienti umidi. La sua diffusione è dovuta ad una grande capacità di adattamento e alla lunga distanza percorribile da questo tipo di insetto. Per prevenire la proliferazione della zanzara è bene adottare alcune norme igieniche anche a casa, come:

  • non lasciare contenitori di liquido aperti;
  • usare reti antizanzare;
  • non accatastare alimenti;
  • capovolgere e vuotare gli innaffiatoi;
  • mantenere un’igiene meticolosa del posto in cui si vive.

Potrebbe interessarti anche: Come liberarsi delle zanzare in giardino? I consigli più utili per l’estate

Come riconoscere la zanzara giapponese

La zanzara giapponese si origina nei boschi, negli specchi d’acqua in quanto predilige gli ambienti umidi, ma si diffonde rapidamente e su lunga distanza nelle aree urbane. Simile per aspetto alla zanzara Tigre, si adatta al clima dell’Europa centrale meridionale adattandosi a caldo e freddo, anche rigido. Ha la caratteristica peculiare di risultare particolarmente aggressiva e molesta specie nelle ore diurne.

Potrebbe interessarti anche: Blatte, scarafaggi e zanzare: come fronteggiare gli insetti in casa

Inoltre, come specificato dagli esperti, questo tipo di insetto potrebbe fungere da vettore virale per malattie e infezioni che dalla parte orientale dell’Europa si trasferirebbe presto anche nella parte occidentale. Per evitare il diffondersi di queste zanzare è bene mantenere delle norme igieniche corrette anche a casa.

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *