I migliori oli extravergine d’oliva del 2021: la classifica

I migliori oli extravergine d’oliva del 2021: la classifica dal miglior produttore al miglior frantoio in Italia. 

migliori oli extravergine d'oliva
(Foto Pexels)

Dal 2020 il consumo mondiale di olio extravergine d’oliva ha subito un’impennata di di 3,1 miliardi di chili. Le esportazioni dall’Italia sono aumentate considerevolmente e anche all’interno del territorio madre, si tratta di uno dei prodotti maggiormente utilizzati in cucina. Ma quali sono i migliori oli extravergine d’oliva? Scopriamolo da questa classifica ufficiale di Gambero Rosso che ha analizzato diversi oli da 544 aziende, stilando una lista dei migliori prodotti del 2021.

I migliori oli extravergine d’oliva: come riconoscere un prodotto di qualità

L’olio d’oliva è uno dei prodotti evergreen della cucina italiana tradizionale e, più in generale, della famosa dieta mediterranea. Si tratta di un regime alimentare basato sul consumo di verdure condite a crudo e formaggi freschi in cui l’olio extravergine d’oliva assume un ruolo fondamentale. Infatti per distinguere un prodotto fresco e originale da un altro contraffatto è necessario percepire il classico odore delle olive fresche. Ma come riconoscere i migliori oli extravergine d’oliva? Ci sono ben tre fattori da prendere in considerazione:

oli extravergine
(Foto Pexels)
  1. la vista: l’olio evo di qualità deve avere un bel colore verde intenso, tonalità che segnala la provenienza da olive sane, giallo se le olive sono belle mature, mentre giallo trasparente indica delle olive di scarsa qualità.
  2. il gusto: un buon olio evo deve essere leggermente amaro e piccante, oltre ad avere un retrogusto fruttato.
  3. l’olfatto: un buon prodotto si caratterizza per il classico odore pungente delle olive fresche appena raccolte.

Ricordiamo che per olio evo si intende un olio ottenuto dalla spremitura di olive sane.

I migliori produttori e frantoi di olio evo

Gambero Rosso ha stilato la classifica dei migliori frantoi di olio evo italiani e dei migliori produttori sul mercato.

  1. Frantoio di Santa Téa, Reggello (Firenze)
  2. Frantoio Muraglia, Andria (Bari)
  3. Frantoio di Riva, Riva del Garda (Trento) si aggiudica il titolo di miglior frantoio del 2021
  4. Colli Etruschi, Blera (Viterbo)
  5. Trappeto di Caprafico, Casoli (Chieti) si aggiudica il titolo di miglior olivicoltore
  6. La Gramigna, Pontassieve (Firenze) è la novità del 2021
  7. Albino Armani, Dolcè (Verona)

Potrebbe interessarti anche: Le merendine più salutari per i bambini: la classifica dei marchi migliori

La classifica dei migliori oli extravergine del 2021

Oltre ad una lista dei prodotti migliori in assoluto, Gambero Rosso ha stilato una classifica del miglior olio evo del 2021. Infatti visto l’aumento del consumo giornaliero di questo prodotto, in molti si sono chiesti come scegliere un prodotto di qualità maggiore. Ecco il risultato:

  • Olearia San Giorgio, San Giorgio Morgeto (Reggio Calabria)
  • Olio Decimi, Bettona (Perugia)
  • Fonte di Foiano, Castagneto Carducci (Livorno)
  • Olio Ciccolella, Molfetta (Bari)
  • Oro di Giano, Giano dell’Umbria (Perugia)
  • Osteria e Azienda Agricola Sàgona (Loro Ciuffenna, Arezzo)
  • Olio De Carlo, Bitritto (Bari)

Potrebbe interessarti anche: I migliori succhi di frutta con pochi zuccheri in commercio: la classifica

Mentre i migliori prodotti per qualità prezzo sono: quello di San Bartolomeo, Viterbo (Viterbo) e l’ Olio Flaminio, Trevi (Perugia).

Sophia Melfi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *