Usare il sale in casa: trucchi per non usarlo solo in cucina

Il sale è una delle principali componenti della cucina italiana ( salvo che siate toscani): tuttavia oggi vedremo altri trucchi per usarlo in casa, non solo in cucina.

trucchi uso sale in casa
granelli di sale ( da pixabay)

Negli ultimi anni, le tematiche ambientali hanno avuto grande risonanza anche mediatica. Non si può fare altrimenti dal momento che il nostro mondo sembra ammalarsi, a causa nostra, sempre di più. Siamo arrivati a proiettare su alcuni grandi palazzi persino un orologio climatico che scandisce il tempo che ci manca prima di aver ucciso definitivamente il nostro ambiente.

Insomma, come dicono le evidenze, c’è poco da scherzare e molto da star allerta. Non stiamo parlando di bazzecole ma della nostra stessa sopravvivenza, volendo mettere la questione da un mero punto di vista egocentrico. Se qualcosa che le campagne pro-ambiente hanno cercato di fare è stato sensibilizzare le masse, spronando un comportamento responsabile.

Ti potrebbe interessare anche-> Profumare l’ambiente in maniera sostenibile: le pigne

Ecco i trucchi per usare in modo eco-friendly il sale in casa

trucchi uso sale in casa
formiche ( da pixabay)

Sappiamo tutti la quantità di detersivi e detergenti che giornalmente usiamo in casa: per pulire i pavimenti, per profumare l’ambiente, per sgrassare a fondo il bagno e la cucina. Ecco, il novanta percento di questi prodotti sono in realtà tossici, e sono un veleno a lento rilascio per il nostro povero mondo. Il sale può, su questo, essere un nostro valido aiuto. Eccovi quindi i suoi usi alternativi, così che possiate usarlo non solo per salare la pasta.

Capitano alle volte, nelle nostre cucine, fastidiose invasioni. La cucina si presta bene poiché è il luogo in cui il cibo viene conservato e quindi sarà più facilmente preda di insetti attratti dagli zuccheri e dagli odori. Inquiline frequenti e poco gradite sono le formiche: un incubo, siccome queste instaurano formicai assai popolati e sono altamente infestanti. Armiamoci di sale: dopo aver compreso dove siano le tane di queste insetti, fate delle piccole montagne, lasciando anche qualche granello di zucchero. Attratte da questo, le formiche finiranno col mangiare il sale, intossicandosi e morendo.

Ti potrebbe interessare anche-> Asciugamani che graffiano, come renderli morbidi in modo naturale

Il sale inoltre tende ad assorbire l’umido, regalandovi un ambiente più asciutto e confortevole.

Serena Garofalo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *