Mangia odori fai da te: i rimedi naturali per realizzarlo in modo rapido ed efficace

Realizzare un mangia odori fai da te è un procedimento che richiede poco tempo ed in più e davvero molto facile. Vediamo le numerose alternative proposte.

mangia odori fai da te
(foto pexels)

Come realizzare un mangia odori fai da te? Le risposte sono tante, in quanto abbiamo più di un’alternativa da scegliere. La cosa che però tutte queste possibilità hanno in comune è il fatto che in ogni caso andremo ad utilizzare rimedi naturali. Non ci resta allora che approfondire e vedere come fare.

Un profumo non tanto gradito

La nostra casa deve essere sempre pulita ed ordinata, ecco perché passiamo ora a pulirla e sistemarla: quando abbiamo del tempo a disposizione facciamo del nostro meglio per farla splendere. Purtroppo però spesso dobbiamo fare i conti con un fattore che non dipende da noi e a cui spesso ci troviamo impreparati: il cattivo odore.

preparato contro cattivi odori
(foto pexels)

Quest’ultimo si presenta a casa nostra in numerose occasioni. Un esempio è quando cuciniamo: magari l’odore del cibo impregna la nostra cucina ed il giorno dopo il cattivo odore è ancora lì. Un’altra causa potrebbe essere del cibo andato a male, oppure semplicemente qualcosa che viene da fuori la nostra abitazione. In questo caso ci troviamo impotenti e non sappiamo proprio come comportarci.

Potrebbe interessarti anche: Assorbi odori per frigo fai da te: solo con prodotti naturali

Mangia odori fai da te: ecco come fare

Vediamo adesso tutti i rimedi naturali per realizzare questo mangia odori, ideale per assorbire tutto ciò che di cattivo e fastidioso si respira in casa. Provare per credere: non dovete più condividere la vostra abitazioni con odori fastidiosi.

Bicarbonato e limone

Primo rimedio: bicarbonato e limone. Questi due ingredienti sono una combo perfetta contro i cattivi odori. Il merito va soprattutto al bicarbonato che è in grado di neutralizzarli tutti. Il limone invece rilascia un fresco profumo. Passiamo adesso al procedimento: tutto ciò che dobbiamo fare è prendere un vasetto ed aggiungervi prima tre cucchiai di bicarbonato ed in seguito grattugiare una buccia di un limone. Non resta che mescolare il tutto ed metterlo su una candela accesa. Vi accorgerete subito della differenza.

Mela e cannella

Un altro rimedio prevede l’utilizzo e l’unione della mela con la cannella: due prodotti che sono presenti in quasi tutte le cucine. Anche in questo caso il procedimento è davvero semplicissimo. Bisogna mettere dell’acqua in un pentolino, aggiungervi una mela grattugiata ed un po’ di cannella in polvere. In seguito si deve portare il tutto ad ebollizione. Il profumo che avvolgerà la vostra casa si sentirà fin da subito. Quando il tutto è pronto bisogna metterlo in un contenitore spray ed utilizzarlo quando lo riterremo piacevole ed opportuno.

mangia odori mela e cannella
(foto pexels)

Aceto

L’aceto è in grado di assorbire tutti i cattivi odori, dai più deboli a quelli più agguerriti. Ciò avviene a prescindere dal tipo che usiamo. In un pentolino pieno d’acqua dobbiamo metterne due cucchiai e, come nel caso precedente, portare ad ebollizione. Il vapore che si leverà eliminerà tutti gli odori presenti. Se questi ultimi nn si trovano in cucina, bensì in altri ambienti basta mettere il risultato in un contenitore spray e spruzzarlo nelle zone interessate.

Potrebbe interessarti anche: Detersivi fai da te con aceto: formule eccezionali per ogni tipo di sporco

Foglie di salvia

La salvia è conosciuta soprattutto perché emana un profumo davvero buono ed inebriante, le sue foglie quindi sono un ottimo rimedio naturale. Cosa fare? Il pentolino pieno d’acqua non manca mai, questa volta però andremo ad aggiungervi le suddette foglie, per la precisione tre. Come sempre bisogna portare ad ebollizione e successivamente aspettare che si raffreddi. Ultimo passaggio: mettere la fragranza ricavata in un contenitore e posizionarla dove il cattivo odore è presente.

foglie di salvia
(foto pexels)

Deodorante all’eucalipto

Infine c’è l’eucalipto, anch’esso con un profumo davvero forte. Possiamo realizzare un deodorante in maniera più facile di ciò che si crede. Non dobbiamo fare altro che mescolare 100 ml di aceto, 50 ml di acqua e tre gocce di olio essenziale all’eucalipto. Fatto questo passaggio bisogna mettere tutto in un contenitore spray. Un’ultima agitata per andare sul sicuro e poi possiamo spruzzarlo dove ci pare e beneficiare del suo odore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *