Cane e gatto: chi è più intelligente? La risposta della scienza

L’eterno dilemma: chi è più intelligente tra un cane e un gatto? Vediamo che cosa dicono gli scienziati che spesso studiano questi animali.

cane e gatto
Cane e gatto (Pexels)

Il cane e il gatto sono i principali animali domestici di cui le persone amano circondarsi. Entrambi hanno delle caratteristiche molto particolari e sono un alleato fondamentale per noi esseri umani. Il cane obbedisce, difende, accoglie le persone con allegria, gioca ed è molto empatico. Il gatto, nonostante abbia un carattere più difficile, può regalare momenti di estremo affetto, portare doni e d è molto indipendente.

Ma chi è più intelligente tra un cane ed un gatto? Questa è la domanda che un po’ tutti si sono posti nell’arco della vita. È più intelligente il cane, che riesce ad apprendere molte cose, o è più intelligente il gatto, dal momento che dai primi mesi di vita, sviluppa una certa indipendenza? Ebbene, vediamo che cosa dicono gli esperti.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> È più intelligente il cane o il gatto? Scopriamo se c’è una risposta definitiva

Gli scienziati si occupano da sempre di studiare l’intelligenza di questi animali, ma la risposta non è semplice. Oggi vediamo che cosa afferma Alexandra Horowitz, ricercatrice specializzata nella cognizione del cane al Barnard College di New York.

Cane o gatto: chi è più intelligente? La risposta della scienza

caldo protezione animali domestici
(Foto Pexels)

La studiosa ha rilasciato alcune dichiarazioni su questo eterno dilemma a LiveScience. Lei trova “senza alcun senso” paragonare l’intelligenza del cane e del gatto. Ma ecco le sue parole esatte:

Nella sua forma più semplice, i gatti sono intelligenti nelle cose che i gatti devono fare e i cani nelle cose dei cani. Non credo che abbia alcun senso parlare di relativa ‘intelligenza’ delle specie. 

Anche Brian Hare, professore di antropologia evolutiva alla Duke University è d’accordo. Lui ha anche aggiunto:

Chiedere se un cane è più intelligente di un gatto è come chiedere se un martello è uno strumento migliore di un cacciavite.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Piante benefiche per il cane: arricchire l’orto con le erbe per Fido

Ovviamente, questo non significa che non siano stati fatti studi sulla loro intelligenza. Sono stati fatti eccome. Questi hanno evidenziato le diverse caratteristiche e le attitudini del gatto rispetto al cane, ma in realtà non va bene dire che uno è più intelligente dell’altro perchè sono semplicemente diversi. Alla luce di questo nuovo contributo, che cosa ne pensate?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *