Semi di zucca: alcuni suggerimenti per estrarli, conservarli e piantarli

Ecco alcuni utili suggerimenti per estrarre, conservare al meglio per poi piantare nel nostro giardino i semi di zucca. Provate!

semi di zucca
Semi di zucca (Foto di Polina Tankilevitch da Pexels)

Quando arriva l’autunno questa stagione porta con sè tanti aspetti positivi che le persone amano. Tra questi ci sono dei colori spettacolari, un clima più fresco e tanti frutti di stagione di cui in tanti sentivano la mancanza. Uno di questi è la zucca.

Il mese di ottobre, in particolare, ha come simbolo la zucca e non potrebbe essere diversamente. Tutti i bambini si preparano per la festa di Halloween in cui la zucca di certo non può mancare. Infatti, intagliata nelle più diverse espressioni la possiamo trovare come soprammobile, ai piedi delle porte, in giardino e un po’ ovunque.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Confettura di zucca, la conserva dell’autunno di Benedetta Rossi

Ma la zucca non offre soltanto questo tipo di divertimento. I più grandi possono sbizzarrirsi in cucina, usandola in mille modi diversi e in mille ricette diverse. Oggi vi suggeriremo un modo per conservare i semi di zucca, mentre magari vi dedicate a tutte queste attività. Può essere utile conservarli per poi piantarli nel vostro giardino.

Semi di zucca: alcuni suggerimenti per estrarli, conservarli e piantarli

semi di zucca
Semi di zucca (Foto di Klaus Nielsen da Pexels)

Dunque, mentre siete impegnati in alcune attività, come intagliarla per far divertire i vostri bambini, potete anche, nel frattempo, prenderne i semi e conservarli. Ecco come fare nel modo corretto: estrarre i semi insieme alla polpa, mettere il tutto in una scolapasta e poi dividere i semi con le mani sotto l’acqua corrente.

Una volta individuati i semi più grandi (quelli che hanno più possibilità di germogliare), prendeteli e metteteli su un tovagliolo. Aspettate che si asciughino e poi conservateli in un luogo fresco e asciutto, magari dentro ad un contenitore per alimenti oppure un semplice sacchetto di plastica. Potete metterli in frigo nel cassetto delle verdure, ma attenzione alla condensa che li può far marcire.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Gnocchi di zucca, il condimento speciale di Benedetta Rossi

A questo punto non vi rimane che attendere la stagione più adatta per seminarli. Bisogna attendere aprile o maggio, in ogni caso, quando la temperatura esterna si normalizza sui 15-18 gradi e non ci sono bruschi cali di notte. Provate per vedere germogliare la zucca nel vostro orto o giardino.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *