Un bel vaso di fiori come centrotavola autunnale: qualche spunto

Per salutare il malinconico autunno niente di meglio di un bel vaso di fiori da realizzare, magari per usarlo come centrotavola. Qualche spunto.

vaso di fiori
vaso di fiori e natura morta (da pixabay)

L’autunno, come ogni stagione, ha i suoi colori, i suoi profumi, le sue forme. Meno sgargianti ed energici di quelli estivi e meno dolci, probabilmente, dei delicati toni primaverili, i sentori autunnali hanno una loro malinconica solennità, una nostalgia implicita che ci tocca nell’animo.

Perché quindi non celebrare una stagione così particolare? Non c’è nessun motivo per non farlo. Tra le idee percorribili a questo fine, carina la proposta di realizzare un bel vaso di fiori che, con il suo modo di esser composto, ci richiami alla mente il periodo che viviamo.

Scegliere i fiori tuttavia non è troppo difficile: fiori dai toni aranciati e rossi, tutti ugualmente belli. Un problema è, invece, scegliere il vaso. Non temete, questo articolo vi guiderà in questo. Pronti? Iniziamo.

Ti potrebbe interessare anche-> Dare una seconda vita agli oggetti, riciclo del pallet

Come realizzare un vaso di fiori autunnale

vaso di fiori
fiori in un barattolo di latta ( pinterest, Ruth Carmo)

Iniziamo subito con la prima idea. Che ne dite di qualche fiore secco in un barattolo di latta?  Scegliete comunque i toni dell’arancio e del rosso, il risultato non vi sarà sgradevole, anzi. La composizione nell’insieme può sembrare un po’ austera ma si sa che le cose più semplici sono quelle ad effetto. Il barattolo di latta, se volete avere un plus interessante, potrebbe avere forme quadrate che aggiungono alla composizione un tocco di eleganza.

Ti potrebbe interessare anche-> Tutti i richiami alimentari della settimana, la lista completa

La seconda idea è per gli amanti del verde: vi potrebbe piacere un vaso in legno? Magari potreste ricavare il vostro dalla sezione trasversale di un tronco, scavandolo all’interno.

Ancora, per i più raffinati, si potrebbe pensare ad un vaso in vetro. Sono facilissimi da recuperare: barattoli di cibo in scatola, delle conserve, delle marmellate. Il consiglio è di associare al vetro magari qualche bel girasole. Per tenere fermi i fiori, invece, potete usare le pigne, raccogliendole da qualche parco cittadino. Volendo il vetro può essere dipinto, per dare un tocco di colore.

vaso di fiori
composizione floreale in vaso di vetro ( pinterest, westwing)

Per rimanere in pieno assetto autunnale, si può pensare di usare la famigerata zucca come vaso. Basta tagliarla nella parte superiore, pulirla all’interno e riempirla di fiori. Un’idea davvero fuori dagli schemi!

vaso di fiori
zucca usata come vaso (pinterest, blog.tuttoferramenta.it)

Serena Garofalo

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *