Capi morbidi e profumati con un rimedio naturale: come fare l’ammorbidente in casa

Se non volete acquistarne uno già pronto potrete fare voi stessi un delicato e super profumato ammorbidente che renderà i vostri capi morbidissimi

Ammorbidente fai da te
Ammorbidente in lavatrice (Screenshot video Youtube)

L’autunno è ormai arrivato e le temperatura si sono ormai abbassate, è infatti arrivato il momento di fare il cambio stagione tirando fuori dall’armadio capi più pesanti come maglioni, cardigan, sciarpe e altro ancora.

Essendo rimasti chiusi nell’armadio per mesi prima di essere utilizzati è meglio sciacquarli in lavatrice. Maglioni e golfini devono essere lavati con un lavaggio delicato per evitare che si rovinino o si restringano. Affinché rimangano morbidi e profumati il più a lungo possibile è fondamentale aggiungere anche l’ammorbidente durante il lavaggio.

In commercio ne esistono svariati tipi, potrete però scegliere di farne uno in casa con le vostre mani. In questo modo sceglierete la profumazione che più vi piace e il prodotto sarà del tutto naturale, non arrecherà quindi danni né alla vostra salute né all’ambiente. Leggete i paragrafi successivi per scoprire cosa vi occorre e come si realizza un ottimo ammorbidente fai da te.

Ecco come fare in casa un ottimo e profumato ammorbidente

Ammorbidente fai da te
Ammorbidente fatto in casa e bucato (Screenshot video Youtube)

Fare un naturale ammorbidente in casa super profumato ed efficace è più semplice di quanto possiate immaginare. Potrete realizzarne diverse versioni, a seconda del vostro gusto personale.

Un’ottima soluzione è quella di utilizzare l’aceto, in grado di smacchiare alla perfezione i vostri capi. Per conferirgli l’odore che più vi piace potrete aggiungere degli oli essenziali. Si prepara con un litro di aceto e 5 gocce di olio essenziale.

Potrebbe interessarti anche: Asciugamani: il lavaggio perfetto per renderli morbidi e profumati

Optate per l’aceto di mele o quello bianco d’alcol, rispetto a quello di vino il loro odore è infatti meno intenso. Questo ingrediente donerà un’incredibile morbidezza al bucato, inoltre svolge un’azione pulente e disinfettante. L’aggiunta di olio essenziale, invece, vi permetterà di avere capi super profumati oltre che puliti, uno dei più utilizzati e amati e quello alla lavanda.

Come si prepara? È semplicissimo! In un contenitore versate l’aceto, aggiungete le gocce di olio essenziale e mescolate accuratamente. Aggiungete il prodotto ottenuto ad ogni lavaggio nella vaschetta della lavatrice come un normale ammorbidente, il risultato vi stupirà.

Potrebbe interessarti anche: Macchie sui tessuti: un prodotto naturale per eliminarle

Un altro ottimo ammorbidente naturale si prepara con l’acido citrico. In un litro d’acqua versate 150 grammi di acido citrico e 5 gocce di olio essenziale della profumazione che maggiormente preferite. Dopo aver mescolato perfettamente il vostro ammorbidente sarò pronto per essere utilizzato. In entrambi i casi otterrete un bucato super profumato e morbidissimo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *