Allestire il balcone in autunno: come creare un ambiente creativo e confortevole

In autunno possiamo allestire il nostro balcone come ci piace di più, ma forse queste idee potrebbero darti l’ispirazione giusta. Andiamo a vedere di cosa parliamo più nel concreto.

allestire balcone in autunno
(foto pexels)

Allestire il balcone in autunno: non è mai stato così bello ed originale. Le idee per arredarlo nel migliore dei modi. e renderlo ancora più accogliente sono tanti. Possiamo scegliere anche sono alcune si esse

Un angolo da curare

Tutti ambiscono ad avere una casa perfetta e curata nei minimi dettagli. Non si parla soltanto di spazi interni, ma anche di quelli esterni. Parliamo del balcone, un angolo che spesso trascuriamo ma se al contrario lo trattiamo con amore e dedizione può farci fare un figurone.

allestire il balcone
(foto pexels)

I balconi possono essere grandi o piccoli, spaziosi o stretti; nonostante ciò il modo di curarli c’è sempre. Non limitiamoci però ad affidarci alla casualità, prendere i primi oggetti che abbiamo a disposizione e metterli nella suddetta zona. Concentriamoci piuttosto sui metodi creativi per decorarlo.

Potrebbe interessarti anche: Manutenzione giardino in autunno: le cose fondamentali da fare

Come allestire il balcone in autunno

Per far sì che questa missione sarà un successo, basta organizzare un po’ gli spazi e sfruttarli al meglio. Abbiamo idee per ogni occasione. Se vogliamo far sgranare gli occhi ai nostri amici e parenti e mostrargli un balcone di tutto rispetto, ecco quali idee mettere in pratica. Non v’è ne pentirete.

Panchina

Se abbiamo un balcone abbastanza spazioso possiamo possiamo scegliere di comprare una panchina. È sempre comodo averla a disposizione, così se abbiamo voglia di prendere una boccata d’aria possiamo sederci e metterci comodi.

Zucca

Autunno è sinonimo di Halloween per tante persone. E allora perché non mettere una zucca fuori il balcone? Se ami halloween, ma anche se vuoi semplicemente dare un tocco particolare al tuo balcone possiamo prenderne una e metterla lì. In alternativa possiamo prendere più di una zucca dalle piccole dimensioni.

zucca in autunno
(foto pexels)

Ghirlanda

Se invece scegliessimo di appendere qualche ghirlanda. Questo oggetto si adatta a qualsiasi dimensione poiché non occupa tanto spazio. Possiamo crearne una o se non sappiamo farlo potremo comprarla. Ovviamente non ne esiste solo un tipo: possiamo crearla con i fiori freschi, secchi o finti. Successivamente non ci resta che appenderla dove preferiamo ed ammirarla in tutto il suo splendore.

Potrebbe  interessarti anche: Manutenzione giardino in autunno: le cose fondamentali da fare

Fiori e piante

Si tratta dell’opzione più scontata ma fino ad un certo punto. Possiamo scegliere dei fiori particolari per decorare e rendere unico il nostro balcone in autunno. L’idea sarebbe quella di concentrarci sulle piante dal colore autunnale, ovvero quelle gialle, rosse ed arancioni. Bisogna dunque prendere una fioriera e metterle li. Per rendere il tutto più bello possiamo aggiungere tanti fiori finti.

piante fuori il balcone
(foto pexels)

Candele

Cosa c’è di meglio delle candele? Che siano profumate o meno sono un ottimo suggerimento per decorare il balcone. Le candele sono facili da trovare, e non parliamo soltanto di quelle semplici, ma anche di quelle un po’ più particolari. Anche in questo caso possiamo affidarci ai colori dell’autunno, così che saranno in pendant con i fiori.

Braciere

Forse è un’idea poco comune, ma se ci pensiamo potrebbe essere davvero bello. In autunno le temperature si abbassano, possiamo avere voglia di stare fuori il nostro balcone ma abbiamo troppo freddo, dunque rinunciamo. La soluzione giusta è un braciere. Esso permetterà di stare fuori il nostro balconcino fino a tarda notte, al caldo e magari in compagnia di persone speciali.

braciere
(foto pexels)

Cesti riempiti

Non solo fiori, in autunno c’è anche la frutta che possiamo usare come decoro. Ovviamente verrà mangiata man mano così che non si butterà via nulla. Questo cesto di frutta va messo su un tavolo o anche uno sgabello se non abbiamo altro. Comunque sia farà la sua figura estetica. Se non vogliamo utilizzare la frutta possiamo fare lo stesso discorso con le pigne. Non ci vuole nulla a raccoglierne qualcuna per la strada. Prendiamo un cesto di vimini ed il gioco è fatto.

Potrebbe interessarti anche: Una pianta di rara bellezza per dare un cambio look al vostro balcone

Lucine

Anche le lucine sono un’idea semplice ma al contempo efficace, che fa un certo effetto. Esse possono essere posizionate sui muri, oppure intorno la nostra ringhiera. Quando fuori sarà buio verranno accese ed illumineranno tutto il nostro angolo esterno.

Mini giardino

Ci avete mai pensato ad un mini giardino nel vostro balcone? Se la risposta è no dovreste farlo. Non è nulla di difficile, basta prendere una piccola teca e mettervi pochi oggettini. Del prato, una piantina e qualche altra piccola decorazione sono sufficienti per fare un figurone con chi verrà a trovarvi

Carriola

Detto così sembra strano, ma possiamo mettere piantine e fiori anche in una carriola. Essa può essere ovviamente grande o piccola, la cosa più importante è riempirla nel modo giusto affinché decori per bene il balcone. Che sia messa in un angolino o in mezzo allo spazio è sempre bella da vedere.

carriola all'esterno
(foto pexels)

Cassette di legno

Anche le cassette di legno possono rivelarsi utili in tantissime circostanze. Possiamo usarle per metterci dentro delle piantine, oppure come piano d’appoggio. In questo caso cosa possiamo metterci su? Beh dipende da quello che preferiamo noi. Possiamo scegliere di posizionarvi una lanterna oppure qualcosa che abbiamo menzionato in precedenza. Insomma le ipotesi sono tante.

Ruota del carro

Non è una cosa tanto comune ma perché non provare? Se abbiamo una ruota di un carro vecchio o qualcosa di simile possiamo utilizzarla per decorare il balcone. A nostra volta possiamo decorare anche la ruota, utilizzando ad esempio piccole lucine di uno o più colori.

ruota del carro
(foto pinterest da Elia Lorenzo Botto)

Scala

Chiudiamo questa lista con la scala. Non stiamo parlando di quella che può esserci in una casa, ma di una un po’ più piccola, fatta in legno. Cosa fare? Metterla vicino ad una parete e decorarla. Qui le alternative si moltiplicano: possiamo utilizzare delle foglie, dei fiori e chi più ne ha più ne metta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *