Come togliere definitivamente le macchie dai contenitori di plastica

I contenitori di plastica per il cibo spesso si macchiano e non riusciamo più a lavarli per bene. Ci sono dei modi per eliminare completamente queste macchie.

contenitori plastica
Contenitori di plastica (Foto di SHVETS production da Pexels)

Tutti noi siamo abituati ad usare i contenitori di plastica per conservare il cibo. Quando prepariamo qualcosa che poi vogliamo conservare in frigorifero, questi contenitori ci aiutano molto con la loro chiusura ermetica. Infatti, evitano il diffondersi dell’odore del cibo, tengono al riparo anche per due giorni in modo da poter poi riscaldare il tutto anche in microonde e mangiare.

Ma quando si utilizzano per un po’ di tempo e dentro ci sono finite molte cose come ragù, olio, sugo, può capitare che anche dopo il lavaggio appaiano sporchi. Questo perchè si sono formate delle macchie di unto che rimangono e rovinano il contenitore. Ma invece di gettarli e prenderne di nuovi spendendo altri soldi, ci sono dei metodi molto efficaci per eliminare queste macchie difficili.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> I trucchi per un pavimento sempre profumato: ecco come fare

Per farlo basta usare dei prodotti naturali che potrebbero stupirvi e darvi un risultato migliore di quei prodotti che avete acquistato al supermercato. Ma ecco qui di seguito come potete fare per togliere quelle fastidiose macchie.

Come togliere definitivamente le macchie dai contenitori di plastica

(Foto Pexels)

Il cibo che mettiamo all’interno può lasciare delle macchie che non vanno via nemmeno dopo un lavaggio in lavastoviglie. Ma ci sono alcuni prodotti naturali che potete usare per eliminarle definitivamente e avere dei contenitori come nuovi. Uno di questi è il bicarbonato. Basta che prepariate una pasta di bicarbonato e acqua e lo mettiate sulla macchia per un paio di ore. Trascorso il tempo lavate normalmente e vedrete il risultato.

Un altro aiuto molto valido in questo caso è l’aceto di vino bianco. In una bacinella mettete acqua calda e aceto in parti uguali, immergete le vaschette per un paio d’ore e poi lavatele con il detersivo. Le macchie dovrebbero sparire e anche l’odore di aceto una volta che le lascerete asciugare all’aria fresca.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Breve guida per un corretto lavaggio dei maglioni: vari materiali

Potete anche provare a sfregare del succo di limone sulle macchie e poi mettere i contenitori al sole per qualche giorno. Oppure potete aggiungere il succo di limone alla pastella con il bicarbonato, sfregare per bene finchè la macchia non se ne sarà andata. Infine, molto utile è anche il sapone Marsiglia. Basterà mettere in ammollo le vaschette in acqua calda, sale e sapone per qualche minuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *