Mini plumcake nella friggitrice ad aria: leggero e nutriente

Mini plumcake nella friggitrice ad aria, una piccola voglia da soddisfare senza cadere negli eccessi ma restando leggeri e soddisfatti.

plumcake
(Foto Pixabay)

Quante volte, mentre siamo seduti a guardare la Tv o a leggere un buon libro, ci viene un’incredibile voglia di dolce?

Poi, però, subito vengono a galla i sensi di colpa nei confronti della nostra dieta e del nostro corpo. Ecco, allora che iniziamo a sbirciare sui vari siti di ricette, per cercare quella che più fa al caso nostro.

La prima che ci salta all’occhio riguarda una fantastica ricetta di un mini plumcake nella friggitrice all’aria. È proprio quella che fa per noi, leggera e dolce al punto giusto.

Cosa aspetti a preparare tutti gli ingredienti, si cominicia!

Mini plumcake nella friggitrice ad aria

Il mini plumcake nella friggitrice ad aria è un dolcetto sano e genuino fatto con materie prime e di qualità.

plumcake
(Foto Pixabay)

Il nome Plumcake, deriva dal fatto che in Inghilterra si realizzava con le prugne (plum) secche. Nell’articolo di oggi vi andremo a suggerire una versione casalinga senza coloranti, conservanti e aromi artificiali.

Tradizionalmente si tratta di un dolce lievitato a base di farina, uova, zucchero, burro e altri ingredienti come frutta secca, canditi o liquori.

In merito agli ingredienti ci atterremo alla ricetta originale ma per la cottura opteremo per il metodo che ad oggi è quello più in voga, la friggitrice ad ara.

Ecco gli ingredienti per il mini plumcake nella friggitrice ad aria:

  • 200 g Farina 00
  • 120 g Zucchero
  • 70 g Olio di semi di girasole
  • 120 g Latte
  • 2 Uovo medio-piccolo
  • 3 cucchiaini Lievito Pane degli Angeli
  • 1 bustina Vanillina
  • 1 pizzico Sale
  • Zucchero al Velo q.b

Potrebbe interessarti anche: Merendine per bambini fatte in casa, le idee di Benedetta Rossi

Procedimento

Prendere una ciotola e versare le uova con lo zucchero, a seguire unire l’olio, il latte e continuare a mescolare.

A questo punto tocca alle polveri e bisognerà quindi unire al composto liquido la farina, il lievito setacciato e la vanillina, continuando sempre a mescolare.

Scaldare la friggitrice ad aria a 160 gradi per qualche minuto. Mentre la friggitrice ad aria si scalda imburrare ed infarinare uno stampo (21 cm x 10) e versare il composto.

Cuocere a 160 gradi per 20 minuti e poi a 140 gradi per altri 10 minuti. Tirare fuori dalla friggitrice  e lasciare raffreddare prima di spolverizzare con lo zucchero a velo.

Come non riconoscere dall’odore e dalla forma parallelepipeda questo gustoso dolcetto, a metà tra una ciambella e un pan di spagna.

È possibile aggiungere ciò che più si preferisce come gusto, solitamente il plumcake viene preparato con lo yogurt, l’uva sultanina, le gocce di cioccolata, ma anche il cacao, il limone, i frutti di bosco, la pera e via dicendo.

Senza dimenticare che esistono anche versioni salate del plumcake, con prosciutto cotto, pancetta, carote, piselli e/o altre verdure.

Buon appetito!

Raffaella Lauretta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *