Zucca gratinata in forno: una ricetta buona e veloce

Ecco una ricetta buona e veloce da preparare, idea per un contorno da leccarsi i baffi: la zucca gratinata in forno. Vediamo insieme come farla

zucca gratinata al forno
zucca al forno gratinata (pixabay)

 

E’ stagione, ci conviene assaggiarla in tutte le salse e in tutti i modi: la zucca. Dal sapore delicato, si presta bene a molte ricette.

Oggi vedremo bene come usarla come un contorno goloso, facile da preparare e decisamente light. Pronti? Iniziamo.

Ti potrebbe interessare anche-> Frittelle di mele al forno: la ricetta per una preparazione veloce ed un risultato gustoso

La ricetta della zucca gratinata al forno

zucca gratinata al forno
donna e uomo in cucina (pixabay)

Ci serviranno (non temete, la preparazione è davvero facile e veloce):

  • 300 g zucca
  • panatura al parmigiano quanto basta
  • olio di oliva quanto basta
  • 1 rametto rosmarino

Ti potrebbe interessare anche-> Ciambella bicolore ricotta e cacao velocissima e light: ha solo 150 Kcal

Per prima cosa bisognerà pulire la zucca, eliminando la buccia, se usate la varietà butternut, magari con un pelapatate. Tagliate la zucca a fettine molto sottili, potete usare una mandolina, se questo vi facilita il lavoro.

Prima di procedere, dobbiamo preparare la nostra impanatura al parmigiano: mettete in un una ciotolina pangrattato, il parmigiano grattugiato, le erbe aromatiche, il sale e l’olio di oliva e mescolate fino ad avere un composto omogeneo. Potete anche, in alternativa, mettere gli ingredienti in un barattolo e agitare.

Ora dobbiamo impanarle con la impanatura al parmigiano: facciamole aderire bene all’ impanatura, in modo che rimanga sulle nostre fettine. Quel che rimane conservatela perché andremo ad usarla per la superficie.

Adagiate la zucca su una leccarda coperta da carta da forno, cospargete di quel che rimane della gratinatura e di rosmarino. Mettete in forno, che deve essere stato preriscaldato, a 200 gradi in modalità statica per circa venti minuti. Gli ultimi minuti utilizzante la funzione grill per completare il tutto.

Serena Garofalo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *