Dolcetti con le castagne, una ricetta golosa e facile

Dolcetti con le castagne: ecco una ricetta dal sapore autunnale, buona e facile da preparare. Siamo sicuri che ai bimbi piacerà tantissimo!

ricetta-dolci-castagne
venditore ambulante (pixabay)

I bambini si saranno sicuramente stufati della solita merenda. Perché non sorprenderli, al loro ritorno da scuola, con una gustosa ed innovativa ricetta a base di castagne? Ecco quindi i muffin al cioccolato: siamo sicuri che in casa piaceranno anche agli adulti e agli eventuali ospiti. Pronti? inziamo!

Ti potrebbe interessare-> crostata di crema e mele: il dolce goloso di Benedetta Rossi

La ricetta del dolcetti alle castagne, tipici autunnali

ricetta dolci castagne
castagne (pixabay)
  • 150 gr farina 00
  • 50 gr mandorle pelate
  • 100 gr di zucchero
  • 100 ml di latte
  • 80 gr di olio di semi
  • 150 gr di castagne
  • 10 gr di lievito per dolci
  • 1 bicchierino di cointreau
  • Codette di cioccolato fondente

Per preparare i nostri muffin a base di castagna, dovremmo iniziare ovviamente da queste. Dopo averne comprate di qualità, laviamole e lessiamole in acqua abbondante, a cui avremmo aggiunto un pizzico di sale. Dopo aver terminato con la bollitura, ci vorranno circa quindici minuti, procedete a rimuovere la pellicina esterna: fatelo quando sono ancora calde, altrimenti sarà un’operazione complessa. Poi, fatto ciò, tagliatele in pezzi.

Ti potrebbe interessare-> Arrosto di maiale con castagne, il piatto perfetto per l’autunno

Ora dovrete versare nella ciotola della planetaria lo zucchero e le uova: iniziate la lavorazione e man mano che questa prosegue aggiungete anche  l’olio, il latte, il liquore. Nel mentre, iniziate a tritare le mandorle fino a ridurle in polvere ed unitele alla farina e al lievito che avete setacciato. Unite le polveri al composto e poi aggiungete a questo le castagne che avete pulito all’inizio.

A questo punto, siamo quasi alla fine: riempite i pirottini per due terzi, spargete di pirottini al cioccolato ed infornate a 170 gradi per circa venti minuti. Poi gustatevi il vostro amato dolcetto.

serena garofalo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *