Oli essenziali: quali usare in lavatrice per un bucato profumatissimo

Qui troverete qualche consiglio per ottenere un bucato molto profumato dopo il lavaggio in lavatrice usando degli oli essenziali.

olio essenziale
Olio essenziale (Foto di Mareefe da Pexels)

Sicuramente vi sarete già imbattuti in qualche suggerimento per poter ottenere un bucato più profumato, più bianco. I consigli che generalmente funzionano di più sono quelli che prevedono l’uso del bicarbonato, dell’acido citrico, dell’aceto, succo di limone e sapone Marsiglia.

Questo sia per il lavaggio a mano che per il lavaggio in lavatrice con qualche piccola differenza naturalmente. Ma come fare per ottenere un bucato appena lavato in lavatrice con il profumo che desideriamo? Basta aggiungere qualche goccia di oli essenziali. Sì, anche in lavatrice.

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> I migliori detersivi per lavatrice sul mercato: per un bucato pulito e perfetto

I tessuti sono in grado di assorbire non solo il profumo, ma anche i principi attivi contenuti nelle essenze e poi rilasciarle nel tempo. Ma ecco qui di seguito alcuni suggerimenti su quali oli essenziali usare in particolare.

Oli essenziali: quali usare in lavatrice per un bucato profumatissimo

rimuovere detersivo incrostato e muffa nella vaschetta lavatrice
Vaschetta della lavatrice (Screenshot video youtube)

L’olio essenziale dona ai vostri capi di abbigliamento un profumo intenso. Se, ad esempio, siete abituati a usare il normale detersivo liquido o in polvere nella vaschetta della lavatrice, vi basterà aggiungere proprio lì qualche goccia di olio essenziale insieme al detersivo. Basteranno 10 gocce.

Se, invece, preferite usare le capsule nel cestello, allora potete creare un piccolo composto da inserire al posto dell’ammorbidente, sempre nella vaschetta. Per prepararlo versate in una ciotola 300 grammi di sale grosso, un po’ di fiori di lavanda. Poi in mezzo bicchiere d’acqua diluite 20 gocce di assenza di lavanda e poi aggiungetelo al composto. Mescolate, coprite con pellicola e lasciate riposare per 2 o 3 giorni. Prendete il sale, pulitelo dai fiori e passatelo in un barattolo a chiusura ermetica. Ne va usato un cucchiaio per ogni 5 Kg di bucato.

Ma ecco anche qualche altro suggerimento. Se vi piace di più una fragranza invernale potete provare ad usare 15 gocce di essenza al muschio di quercia e 15 di vetiver. Se amate i fiori e le fragranze che ricordano l’estate anche in inverno la soluzione giusta è questa: 15 gocce di patchouli e altrettante di arancio. 

POTRESTI LEGGERE ANCHE >>> Vaschetta della lavatrice: come pulirla per rimuovere detersivo incrostato e muffa

Infine, sempre per un odore fresco e frizzante che ricorda più la primavera ecco un’altra composizione: 10 gocce di cedro o di pino, 10 di bergamotto, 5 di lavanda e 5 di geranio. Vedrete che in questo modo il vostro bucato dopo il lavaggio sarà profumatissimo per molto tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *