Rotolo di panfocaccia farcito, l’idea sfiziosa di Benedetta Rossi

Il rotolo di panfocaccia farcito con mortadella e provola è una vera goduria. Vediamo come si prepara con la ricetta di Benedetta Rossi

pasta pane e zucchine Benedetta Rossi
Screen da video

Una cena informale con gli amici o un buffet da arricchire? Il rotolo di panfocaccia farcito di Benedetta Rossi è perfetto perché è ottimo da mangiare caldo, appena sfornato o anche freddo, da preparare in anticipo. Tutti ne andranno pazzi. La food blogger ci propone di farcirlo con mortadella e provola ma ognuno può sbizzarrirsi come vuole. Vediamo come si prepara.

Potrebbe interessarti anche: Frittelle di verza, come farle in casa con i consigli di Benedetta Rossi

Rotolo di panfocaccia farcito, la ricetta di Benedetta Rossi

Rotolo di panfocaccia farcito
Screen da video

Ingredienti

  • 400 gr di farina 0
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 100 ml di olio di semi di girasole
  • 150 gr di semola di grano duro
  • 1 cucchiaino di sale
  • 150 ml di latte tiepido
  • 1 bustina di lievito di birra secco
  • 150 ml di acqua tiepida
  • 200 gr di provola dolce a fette
  • 1 tuorlo per spennellare
  • 150 gr di mortadella a fetta

Procedimento

Per realizzare il rotolo di panfocaccia farcito di Benedetta Rossi si inizia a fare per prima cosa l’impasto per il rotolo. In una ciotola si unisce la farina e la semola di grano duro, poi il lievito, lo zucchero e si mescola il tutto con le mani. In un’altra ciotola, invece, si mischia il latte e l’acqua tiepidi, l’olio di semi di girasole e il sale. Si mescola con le mani e si unisce, un po’ alla volta, il contenuto dell’altra ciotola con le farine. Dopodiché per lavorare meglio il tutto ci si trasferisce su una spianatoia lavorando fino a quando non si otterrà un panetto dalla consistenza morbida ed elastica.

A questo punto si lascia riposare il panetto in una ciotola capiente facendo la classica incisione a croce in superfice per poi coprire con la pellicola trasparente. È importante che l’ambiente sia caldo e che trascorrano almeno 90 minuti per la lievitazione.

Una volta che l’impasto è lievitato si sposta su un foglio di carta forno infarinato, lo si livella e si forma un rettangolo. Poi con il mattarello si stende fino ad avere una sfoglia di circa mezzo centimetro. A questo punto si prosegue con la farcitura: si stende la mortadella, poi la provola dolce e si arrotola la sfoglia aiutandosi con la carta forno.

Potrebbe interessarti anche: Focaccine di zucca di Benedetta Rossi, come farle in padella

Il rotolo di panfocaccia ha bisogno di fare ora una seconda lievitazione: va sistemato su carta forno, sulla teglia del forno e lasciato a riposo per altri 20 minuti. Prima della cottura si spennella in superfice con il tuorlo d’uovo e si lascia cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti oppure in forno statico, a 190° per 40 minuti. Terminata la cottura si taglia a fette e si serve caldo e filante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *