Frittelle del Luna Park, scopri come farle con Benedetta Rossi

Come fare in casa le frittelle del Luna Park? Ce lo spiega Benedetta Rossi tramite i suoi canali. Ecco la ricetta completa

Benedetta Rossi
Screen da video

Alcuni gusti e alcuni odori ci ricordano dei posti e dei momenti della vita che non si possono dimenticare. Le frittelle del Luna Park sono uno di questi, portandoci indietro nel tempo a quando eravamo ragazzini. Ma chi lo ha detto che anche oggi non si possano riviere alcuni momenti? Benedetta Rossi ci aiuta a realizzare proprio quelle frittelle in casa. Vediamo come fare con la sua ricetta.

Potrebbe interessarti anche: Frittelle di verza, come farle in casa con i consigli di Benedetta Rossi

Frittelle del Luna Park, la ricetta di Benedetta Rossi

Frittelle del Luna Park
Screen da video

Ingredienti

  • 500 gr di farina tipo 0
  • 300 ml di latte tiepido
  • 50 gr di olio di semi di girasole
  • 50 gr di zucchero
  • 1 bustina (7gr) di lievito di birra disidratato
  • Zucchero per decorare
  • Olio per friggere

Procedimento

Per realizzare le frittelle del Luna Park di Benedetta Rossi è necessario fare l’impasto in una ciotola unendo farina, lievito di birra disidratato e zucchero e mescolare per bene tutto.

In un’altra ciotola si mischiano, invece, gli ingredienti liquidi: il latte tiepido e l’olio di semi di girasole e poi si unisce, poco alla volta, la farina. Appena l’impasto si aggruma leggermente, è necessario rovesciarlo su un piano di lavoro e lavorarlo per un po’ di tempo, con le mani, fino a quando la consistenza non sarà omogenea ed elastica.

Appena pronto lo si ripone in una ciotola, si incide una croce e si copre con la pellicola lasciando a lievitare fino a quando non sarà raddoppiato di volume. Serviranno all’incirca 90 minuti. Trascorso questo tempo di riposo, si forma un filone e si divide in otto pezzi formando delle palline che hanno necessità di lievitare ancora per circa 20 minuti coperte con un canovaccio.

Trascorsa anche questa seconda lievitazione, ogni pallina viene lavorata con le mani per allargarla e formare un disco. A questo punto si fa scaldare l’olio per friggere in un tegame alto e quando raggiunge la temperatura di 170° C si tuffano, una alla volta, le frittelle avendo l’accortezza di farle diventare bionde, girandole di tanto in tanto, lasciando friggere ognuna per 4 minuti circa.

Potrebbe interessarti anche: Rotolo di panfocaccia farcito, l’idea sfiziosa di Benedetta Rossi

Quando le frittelle sono dorate si lasciano asciugare dall’olio su una carta assorbente e poi si passano nello zucchero quando sono ancora calde.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *