Torta al caffè senza cottura, una vela rivoluzione. Ricetta super veloce

Non si tratta solo di un classico dolce estivo, il suo aroma a base di caffè, mascarpone, panna montata e zucchero a velo sono un connubio spettacolare da replicare in ogni stagione.

Cheesecake caffè senza cottura ricetta
Cheesecake caffè (Foto di Sharon Ang da Pixabay)

In autunno si cercano preparazioni soprattutto a base di creme e cioccolato dalla consistenza calda e scioglievole ma questa ricetta della torta al caffè senza cottura, rivisitazione delle classiche cheesecake estive, è una vera rivelazione.

Facile e veloce da realizzare, si mangia con gli occhi ed è a prova anche di cuochi e cuoche poco esperti in cucina. Vediamo i vari passaggi per realizzarla a casa.

POTRESTI LEGGERE ANCHE –> Torta mele e noci, perfetta per la colazione! Ha solo 130 kcal

Torta al caffè e cioccolato con base croccante, ingredienti e preparazione

Cheesecake caffè senza cottura ricetta
Caffè (Foto di Soner Köse da Pixabay)

POTRESTI LEGGERE ANCHE –> Torta senza uova e senza burro: pronta in 10 minuti

Ecco gli ingredienti necessari per la cheesecake:

  • 300 g di biscotti simil Digestive
  • 100 g di amaretti secchi
  • 50 g di scaglie di cioccolato al caffè
  • 150 g di burro
  • 250 ml di panna fresca non zuccherata
  • 350 g di mascarpone
  • 100 g di zucchero a velo
  • 60 g di caffè

Per la sua realizzazione si parte dalla base croccante: sbriciolare in un robot da cucina i biscotti, gli amaretti e il cioccolato. Quando sarà tutto scomposto versare sempre nel contenitore dei biscotti il burro fuso e amalgamare con una frusta.

Foderare con la carta forno una tortiera con cerniera da 22-24 cm e distribuirvi dentro 2/3 dell’impasto di biscotti. Livellare molto bene servendosi di un cucchiaio, riporre poi in frigo per 30 minuti a raffreddare.

Per la farcia in una terrina capiente unisci il mascarpone, lo zucchero a velo, il caffè freddo e non zuccherato e la panna montata bella soda. Questa va montata con le fruste pochi minuti prima e all’interno di un contenitore di metallo anch’esso freddo. La panna e gli altri ingredienti vanno mescolati bene dal basso verso l’altro per evitare che si smontino.

A questo punto travasare la crema sulla base di biscotto ormai fredda e livellare bene con la spatola. Cospargere sopra i biscotti rimasti e riporre ancora in frigo 2 ore prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *