Lingua bianca: quali sono le possibili cause e i rimedi

Dalla lingua è possibile comprendere eventuali patologie in atto: ecco cosa sapere se appare bianca, quando preoccuparsi e come intervenire.

lingua bianca
(Foto Pixabay)

La lingua bianca è un problema piuttosto comune, che tende a presentarsi frequentemente soprattutto nella popolazione femminile. Potenzialmente, si tratta di una spia di numerosi segnali di malessere: ecco quali sono e come porvi rimedio.

Lingua bianca: le possibili cause

Avere la lingua bianca può indicare che ci sono dei fattori di disturbo nel nostro organismo.

seganle stato di salute
(foto pexels)

Comunemente, questo problema si manifesta con un pallore diffuso di questo muscolo, che appare rivestito da una sorta di patina biancastra.

Si tratta di un vero e proprio indizio di malessere, che pertanto non andrebbe mai sottovalutato e – al contrario – opportunamente indagato.

Tra le principali cause che portano alla comparsa di questo sintomo ci sono:

  • Problemi al fegato;
  • Cattiva digestione;
  • Stress;
  • Cattiva alimentazione;
  • Reflusso gastroesofageo;
  • Candida orale;
  • Sistema immunitario indebolito.

Potrebbe interessarti anche: Punta della lingua e personalità: tira fuori la lingua e ti dirò chi sei

Rimedi per la lingua bianca

Per individuare la causa specifica che determina la comparsa della lingua bianca è fondamentale rivolgersi al medico.

pulizia della lingua necessaria
da pixabay

Dopo aver diagnosticato la patologia alla base di questo sintomo, il professionista potrà indirizzarci verso una serie di rimedi volti a risolvere il nostro malessere.

Ad esempio, potrebbe dover essere necessario effettuare un cambio di alimentazione, oppure assumere degli integratori.

In generale, in ogni caso, è consigliabile adottare una serie di buone pratiche per prendersi cura al meglio della salute della propria lingua e della nostra igiene orale:

Potrebbe interessarti anche: Capire lo stato di salute attraverso la lingua: i segnali importanti da cogliere

Pulizia della lingua

Per prevenire infezioni o infiammazioni del cavo orale, che potrebbero causare la comparsa della lingua bianca, è fondamentale curare la propria igiene orale.

lingua non in salute
(foto pexels)

Oltre a lavarci accuratamente i denti, facendo uso anche di collutorio e filo interdentale, è essenziale pulire regolarmente la lingua, spazzolandola con cura per eliminare i batteri, responsabili di alito cattivo e altre patologie.

Idratazione

Oltre ad essere bianca, la vostra lingua appare secca e ruvida?

lingua rosa
(foto pexels)

Si tratta di segnali che indicano il cattivo stato di salute di questo muscolo.

Infatti, è fondamentale che sia sempre ben idratato, poiché la presenza di saliva permette di ammorbidire il cibo, facilitandone la digestione.

Sciacqui

Infine, un ultimo modo per prendersi cura della propria lingua consiste nell’effettuare degli sciacqui per igienizzare il cavo orale.

bocca
(Foto Pixabay)

A tale scopo, potremo ricorrere sia a prodotti specifici o a soluzioni fai da te, a base di ingredienti come aloe vera o bicarbonato.

Molto gettonata è anche la pratica dell’oil pulling, che consiste nel risciacquare la bocca per 15-20 minuti al giorno con un olio vegetale.

I suoi benefici? Permette di ottenere denti più bianchi e una bocca più sana.

L. B.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *